Chi siamo

On-line il nuovo portale di notizie piazzadellenotizie.it

Sapere cosa accade, dalla porta accanto all’altra parte del Mondo, adesso è più facile. Nasce un nuovo portale di informazione on-line, un nuovo occhio sul mondo che ruoterà il proprio sguardo a 360°. www.piazzadellenotizie.it  nasce proprio con l’intento di essere un contenitore dove ogni navigatore possa trovare lo spunto d’interesse, la curiosità, la notizia di cronaca, l’evento da non perdere e le novità dal mondo dello sport.

Grafica essenziale ma accattivante, quattro sezioni territoriali (Italia e Mondo, Toscana, Firenze, Mugello e Valdisieve) con numerose sottosezioni a seconda degli argomenti, tra i quali è facile navigare, con informazioni praticamente in tempo reale, 365 giorni all’anno. E con la possibilità di ulteriori sviluppi. La volontà è quella di rendere fruibile, in un unico contenitore, e quindi senza macchinose navigazioni, le agenzie e gli approfondimenti che aprono la cronaca nazionale e internazionale e i comunicati essenziali dei piccoli comuni o di associazioni che, magari, durano fatica a trovare visibilità. Il tutto accompagnato da foto, commenti e appuntamenti, ed a breve anche con filmati e commenti sonori.

Il sito nasce dalla collaborazione tra Connectis e Periscopio Comunicazione che hanno messo insieme le loro professionalità per regalare uno strumento in più di informazione trasversale al vasto mondo degli internauti. L’azienda pratese Connectis, con alle spalle oltre 10 anni di esperienza nel campo della promozione turistica, già ideatore e curatore del sito www.toscanaeturismo.it, di sistemi software touchscreen e di booking on-line per enti pubblici e privati del turismo, si occuperà della parte tecnica del progetto. La parte redazionale sarà invece curata dalla Periscopio Comunicazione che quotidianamente aggiornerà le diverse sezioni del sito, facilmente fruibili sia con una differenzazione per aree geografiche che per argomenti.

Il sito inizia, fin da subito, pur a pieno regime come pagine, con una sorta di  numero 0, di modalità provvisoria, che servirà a rodare gli strumenti, ma non per questo i motivi per aggiornarsi sulle sue pagine, già non mancano.

Prato, 16 Febbraio 2011

 

 

{lang: ‘it’}
Print Friendly