Vivilosport Mugello: anche quest’anno lo sport protagonista





vivilosport  1Tante conferme che fanno della fiera mugellana uno dei principali e più visitati eventi del settore nella regione. Tante novità che confermano la volontà della manifestazione di rinnovarsi ogni anno, proponendo possibilità finora non presenti sul territorio. Ma come sempre sarà la possibilità di provare, oltre che vedere, ed essere protagonisti, e non semplici spettatori, che farà grande Vivilosport Mugello, la Fiera dello sport e del tempo libero, che raggiunge il prestigioso traguardo della 21esima edizione. Dal 16 al 18 maggio il Foro Boario di Borgo San Lorenzo si trasformerà per tre giorni nella capitale dello sport della Provincia di Firenze proponendo spettacoli, sport ed attività all’aria aperta, con oltre 90 società ed associazioni sportive ed oltre 20 Federazioni coinvolte, che daranno vita a circa 300 eventi nei tre giorni.

Organizzato dall’Amministrazione Comunale in collaborazione con la Periscopio Comunicazione, che ne curerà la parte organizzativa, Vivilosport taglierà un ulteriore traguardo confermandosi uno dei più longevi ed importanti eventi del settore in tutta la Toscana.

La manifestazione è stata presentata oggi a Firenze presso la sede del CONI Toscana, alla presenza, tra gli altri, del Presidente CONI Toscana Salvatore Sanzo, dell’Assessore allo Sport della Provincia di Firenze Sonia Spacchini e dell’Assessore allo Sport del Comune di Borgo San Lorenzo Stefano Marucelli.

“Eventi di questo tipo costituiscono uno stimolo per la crescita delle nuove generazioni – ha detto Salvatore Sanzo – perché queste possano comprendere quanto lo sport rappresenti una solida base per il futuro di questo Paese. Vivilosport Mugello, in questo senso, lancia un messaggio chiaro e forte a tutta la Toscana”.

“ll territorio del Mugello, grazie a questa manifestazione, ha trovato momenti di forte coesione e di visibilità – ha aggiunto l’Assessore allo Sport della Provincia di Firenze Sonia Spacchini – Vivilosport Mugello è un evento che ha saputo rinnovarsi negli anni, ed offrire sempre qualcosa di innovativo”.

Tra le tante novità in programma la possibilità di provare il canottaggio sulla Sieve, un bike park dove imparare ad usare una mountain bike in sicurezza, un’area motocross adiacente alla Fiera con esibizioni dei grandi e prove per i più piccoli. Ci sarà per la prima volta la Federazione Rafting che proporrà il proprio programma e due Enti di Promozione Sportiva, come il CSI e il CSEN, che si affiancheranno per la prima volta alla UISP con tante iniziative in programma nei propri spazi ed esibizioni e dimostrazioni a cura di società ad esse affiliate.

“Vivilosport Mugello è la vetrina dei nostri atleti, delle discipline meno conosciute, del volontariato, delle  diverse realtà sportive che lavorano insieme 365 giorni per realizzare una grande manifestazione – ha spiegato Stefano Marucelli. In tre giorni si svolgeranno  300 eventi, si tratta di numeri importanti, e per realizzare questa impresa devo estendere il mio ringraziamento anche agli Enti di Promozione Sportiva quali UISP, CSI e CSEN”.

Tra le iniziative principali si segnala lo spostamento al pomeriggio di sabato 17 Maggio della “Quattro Passi nel Mugello”, la storica gara podistica mugellana che da quest’anno si lega proprio a Vivilosport. Da menzionare anche la suggestiva presenza, in un gemellaggio fatto di sport, turismo, cultura e gastronomia, del paese friulano di Sauris, autentica perla delle Alpi Carniche, che una settimana dopo vedrà transitare la più importante tappa del Giro d’Italia 2014.

Altra grande novità riguarderà il prato centrale del Foro Boario dove ritorneranno giochi, dimostrazioni, prove e spettacoli equestri proposti ed organizzati dai “Cavalieri e Amazzoni del Mulino a Vento” che per tre giorni animeranno una delle zone più attrattive della festa e che ben si integra con una mostra di selle provenienti da tutto il mondo presente in Fiera.

Oltre a questo le conferme che hanno fatto grande Vivilosport, a partire dalla parete di arrampicata, il campo da tennis, quello di calcio saponato e di calciobalilla umano o la piscina per le esibizioni di sport subacquei. Torneranno inoltre le esibizioni e le mostre canine grazie alle collaborazioni con diverse associazioni “canine” del territorio.

Confermata e rafforzata la stretta collaborazione con la direzione didattica delle scuole di Borgo San Lorenzo, grazie anche ad un rinnovato coinvolgimento dei bambini sia per l’apertura della festa sia per l’atteso appuntamento con Bimbimbici/Bicincittà che tornerà nella mattina di Sabato 17 Maggio e che raccoglierà fondi per aiutare una ragazza di Ronta che deve sottoporsi ad una lunga serie di interventi chirurgici.

Altre importanti conferme riguarderanno la sicurezza, la salute e le buone pratiche. Vivilosport sarà infatti anche quest’anno “evento cardioprotetto” grazie alla presenza di un defibrillatore in fiera e dedicherà per il secondo anno consecutivo uno stand all’ “Istituto Alberghiero del Chino Chini” che organizzerà incontri e show cooking sulla cucina salutare. Confermato inoltre lo spazio “Re Mida”, dedicato al riciclo e riutilizzo di materiali di scarto con appositi laboratori e allestimenti.

L’edizione 2014 lancia anche il 1° concorso fotografico “Tutti i colori dello sport” promosso ed organizzato in collaborazione con il Photo Club Mugello. Chiunque potrà quindi partecipare immortalando un momento della festa e pubblicando la sua foto sul profilo facebook di Vivilosport. Una manifestazione sempre più interattiva quindi che vuole creare partecipazione anche con i nuovi mezzi di comunicazione, chiamando i visitatori a condividere le proprie foto ed i propri messaggi usando l’hashtag #playvivilosport.

Impegnate anche associazioni come AVIS e Fratres, particolarmente attive negli ultimi anni con le società sportive, mentre una divertente attività organizzata dalla UISP permetterà di raccogliere fondi per dotare il Centro Piscine di Borgo San Lorenzo di un defibrillatore. Cresce anche l’area espositiva di settore, con numerose aziende del territorio presenti in fiera. Non mancheranno come ogni anno concerti e spettacoli dal vivo che concentreranno sul Foro Boario giovani provenienti da tutto il territorio nell’evento che apre ufficialmente le grandi manifestazioni estive mugellane.

Numerosi anche gli “eventi esterni” collegati: un meeting regionale di nuoto, un raid motociclistico lungo il “Circuito Storico del Mugello”, una pedalata lungo il “Distretto Cicloturistico del Mugello”, una gara di orienteering, concentramenti di rugby, calcio e pallanuoto, oltre a numerose attività dislocate tra il Centro Commerciale Naturale “Nel Borgo” ed il Centro Commerciale Mugello. Ma, come detto, saranno soprattutto le società sportive ad essere le vere protagoniste dell’evento, trascinando il visitatore in una sorta di palestra aperta per tre giorni.

Vivilosport sarà inoltre anche quest’anno coperta da un’area WI-FI gratuita grazie alla collaborazione con Mugellonet che ne garantirà l’utilizzo per tutti i visitatori.

Per saperne di più su novità e programma visita www.vivilosport.net

{lang: ‘it’}
Print Friendly