Vicchio – Proseguono i provini del film di Alessandro Gelli a Vicchio

Proseguono anche oggi (sabato 22 luglio ore 9.30 – 18) i provini per il nuovo film di Alessandro Gelli a Vicchio presso la sede della Pro-Loco.

Dopo il successo di “Bomba libera tutti!”, a settembre Alessandro Gelli e Mattia Catarcioni tornano sul set con il nuovo progetto: “Perché mi guardi così? (Una storia d’amore)”. Un film con un cast che vanta già nomi importanti. Francesco Conte, il ragazzo che ha emozionato tutti a “Tu si que vales” sarà Ettore, il protagonista maschile della pellicola. Sergio Forconi, direttamente da “Il Ciclone”, sarà il padre e la mamma sarà Rosanna Susini da “Il pesce innamorato” e “Il principe e il pirata”. Poi ci sono Alessandro Gelli e Jerry Potenza che per questo nuovo progetto si ritrovano ancora una volta insieme davanti alla cinepresa. A breve sarà svelata la protagonista femminile, Silvia, che i due registi anticipano essere «una vera bomba».
La storia è emozionante come solo le cose semplici e autentiche sanno essere. In un piccolo paese di provincia arriva un vento di novità che scompiglia gli equilibri. Una serie di incontri bizzarri tra Ettore e Silvia saranno il preludio di una storia d’amore appassionante per un finale tutt’altro che scontato.
Le riprese partiranno a settembre e saranno girate prevalentemente a Vicchio nel Mugello, con qualche incursione a San Miniato ed in Val di Lima. Se il copione è già pronto, all’appello mancano ancora alcuni personaggi ad oggi senza nome. Per questo anche oggi dalle 9.30 alle 18.00, si svolgeranno i primi casting nella sede della ProLoco di Vicchio. Si cercano attori di ogni età per parti molto diverse. Gli occhi dei registi saranno puntati in particolare sulle figure degli amici del padre del protagonista. Servono due uomini tra i 60 e gli 80 anni che incarnino a pieno lo spirito toscano. Stessa attenzione anche per le amiche della mamma di Ettore, poi si cercano ventenni che siano i ragazzi del paese, giovani donne per le amiche di Silvia, il fruttivendolo, le bidelle della scuola, una cassiera, una nonnina, due prostitute e tante tante comparse, compresi tantissimi bambini. Sulla pagina Facebook del film tutti i particolari.
Chi non potesse partecipare ai provini e fosse interessato può comunque inviare il proprio curriculum accompagnato da due foto all’indirizzo videoclipcinema@gmail.com, specificando il ruolo per cui si propone. I soggetti ritenuti interessanti saranno contattati direttamente dalla produzione per un eventuale incontro con i registi.
“Trattandosi di un film Low Budget – specificano dalla produzione – è previsto soltanto un rimborso per gli attori professionisti. Mentre per le comparse non è prevista alcuna retribuzione”.

 

SAVERIO NEPI

{lang: ‘it’}
Print Friendly

Speak Your Mind

*