Vicchio – Ortolani alla riscossa – Inaugurato un interessante spazio verde

E’ stato inaugurato Venerdì 11 dicembre, l’area sentiero orto giardino che collega la Scuola Primaria di Vicchio agli impianti sportivi della ASD Sandro Vignini; erano presenti bambini di tre classi quarte e una classe terza, e le relative insegnanti ed educatrici. Dietro questo piccolo grande evento c’è una storia fatta di lavoro e di sinergia collettiva, una storia che coinvolge diversi soggetti attivi.

L’evento rientra nell’ambito di un progetto didattico promosso principalmente dall’Ass. Fuori Mercato, dal titolo “Ortolani alla riscossa”, e poi condiviso a pieno dalla neonata Consulta dei genitori, volto a far avvicinare i bambini alla natura attraverso la coltivazione diretta dei prodotti di consumo quotidiano; far seguire loro l’intero processo di crescita delle piante, dal seme al frutto finale, dà la possibilità di fare esperienza diretta del percorso del cibo e di conoscere i ritmi naturali e il lavoro necessario per assecondarli.

ortolani alla riscossa 1

L’orto è concepito dunque come laboratorio per concretizzare i concetti matematici, scientifici, linguistici che vengono insegnati durante le ore di lezione ordinaria; un modo costruttivo per uscire fuori dal “recinto” scolastico e aprirsi alla natura e al mondo esterno, in nome di una didattica che si può definire milaniana. In questo modo gli studenti vengono educati alla varietà, alla stagionalità e al rispetto della natura, sfruttando le loro stesse capacità e abilità pratiche e intellettive, senza dimenticare che un’attività del genere li rende anche “autonomi”, in grado di osare e di provare.

Gli orti sono stati allestiti a scuola, ma anche in aree pubbliche esterne, come al Lago di Montelleri e, appunto, presso gli Impianti sportivi del Comune gestiti in convenzione dalla ASD Sandro Vignini. L’idea di un’area sentiero orto giardino nella zona prospiciente il campo sportivo di terra è nata verso la fine dello scorso anno quando la Consulta dei genitori, l’ASD Vignini e l’Ass. Fuori Mercato hanno rilevato la possibilità di ripulire il sentiero, che in quella fase versava in condizioni di degrado, per permettere ai bambini di accedere alla palestra con più facilità e di utilizzare quell’area per le coltivazioni.

E’ risultato fondamentale un primo lavoro di ripulitura ad opera principalmente dei genitori volontari, dei soci della Vignini e dei membri dell’Ass. Fuori Mercato; un lavoro dopo il quale il sentiero è stato percorso “ufficialmente” per la prima volta in occasione della festa scolastica di fine anno tenutasi presso gli impianti sportivi nel giugno scorso. I lavori sono continuati nei mesi estivi e autunnali proseguendo con la ripulitura e con l’allestimento di recinzioni in legno e di tavolini e panchine per la didattica; il tutto è stato possibile grazie al determinante sostegno economico dell’ASD Sandro Vignini e della grande disponibilità e sensibilità del presidente Cesare Grati che ha appoggiato fin da subito il progetto di riqualificazione del tratto. “Siamo contentissimi come ASD S. Vignini – ha dichiarato soddisfatto il pres. Grati – di aver rimesso a disposizione questo sentiero per i bambini, per le loro attività didattiche e per l’accesso agli impianti. Un risultato davvero straordinario”.

In conclusione, l’Area sentiero orto giardino è il frutto di un lavoro sinergico tra i tanti genitori che hanno prestato il loro tempo soprattutto nei finesettimana, i soggetti promotori Ass. Fuori Mercato, Consulta dei genitori, ASD Vignini, e il Comune di Vicchio che ha contribuito al taglio del verde e alla sistemazione del sentiero. Insomma un lavoro che non solo rappresenta un risultato fisico utile alla collettività, ma anche un modello di esperienza che valorizza il bene comune attraverso il contributo dei diversi soggetti della società.

Per autofinanziare il progetto 2015-2016 “Ortolani alla riscossa” ed altri laboratori esperienziali, ideati e curati dal Ass. Fuori Mercato e promossi dalle insegnanti con la collaborazione della Consulta dei genitori, sarà organizzato ai primi di gennaio una vendita collettiva solidale di agrumi biologici della Locride aperta a tutti i cittadini di Vicchio.

 

 

 

{lang: ‘it’}
Print Friendly