UDINE: Non paga al casello autostradale…e gli scoprono due mandati di arresto internazionali

Un cittadino francese che aveva cercato di passare alla barriera autostradale italo-austriaca della A23 a Ugovizza (Udine) senza pagare il pedaggio, è stato fermato e quindi arrestato perchè destinatario di due mandati di cattura internazionali. L’operazione è stata condotta dalla Polizia di Frontiera di Tarvisio, che dapprima ha contestato all’uomo la violazione del Codice della strada, per non aver pagato il pedaggio autostradale e aver creato pericolo alla circolazione, pochè si era accodato a un altro veicolo di passaggio al casello. Per giustificarsi, ha esibito agli agenti una multa già contestatagli pochi chilometri prima, lungo l’autostrada A23, per guida a velocità elevata, sostenendo di ritenersi ”esente” da altre contravvenzioni e dicendo di avere molta fretta, per cui era disposto a pagare subito il nuovo verbale. Insospettiti dalla fretta, gli agenti hanno svolto ulteriori controlli da cui è emersa la falsità del documento, e soprattutto che l’uomo aveva a carico due mandati di arresto per reati contro il patrimonio commessi in Italia. A quel punto sono scattate le manette.

{lang: ‘it’}
Print Friendly