UDC VALDARNO VALDISIEVE: Murras risponde a Corsinovi su tassa cinema

“E’ sabagliata la Tassa sul cinema e le disparità di trattamento sono assurde” a dirlo è il Presidente dell’Unione Comuni Valdarno Valdisieve Aleandro Murras in risposta ai consiglieri del PDL Corsinovi e Polverini.
“Vorrei intanto dire ai consiglieri Corsinovi e Polverini  –  afferma Murras – che la tassa sul cinema la pagano i cittadini, per recuperare i drastici tagli del Governo al ‘Fondo Unico per lo Spettacolo’. Partendo da questa premessa vorrei ricordare che in Valdisieve, nella provincia di Firenze e in tutta l’Italia non ci sono solo sale parrocchiali, ma anche piccoli cinema e teatri laici, gestiti, comunque dal volontariato e la disparità di trattamento è veramente assurda. Ci sono paesi – prosegue Murras – che hanno, magari un cinema parrocchiale ed uno laico, i cittadini a seconda di dove andranno avranno un trattamento diverso e non credo che ciò sia corretto”.
Murras si chiede il motivo per il quale il Governo ha deciso di agire così “mi fa pensare la decisione di esentare solo i cinema parrocchiali e non tutte le sale gestite dal volontariato – afferma – che sia perchè forse qualcuno nel Governo deve farsi perdonare qualcosa. Se quello che abbiamo appreso dalla stampa è vero …non credo che basterà l’esenzione di un euro per farsi ‘assolvere’”.
Il Presidente dell’Unione Comuni, in veste di Sindaco del Comune di Londa risponde a Corsinovi e Polverini anche sulla questione che il Cineforum di Londa è stato organizzato al circolo ARCI. “E’ Il Consiglio dei giovani di Londa – afferma – che ha organizzato e realizzato nella sua completa autonomia il Cineforum individuando la Saletta del Circolo ARCI, quale luogo più indicato per svolgere l’iniziativa”.
Continuando a parlare di Londa Murras, in conclusione, vuole annunciare una importante notizia “l’Amministrazione Comunale ha a cuore il futuro del cinema di Londa e organizzerà comunque, pur nelle carenze finanziarie, dovute ai tagli del Governo, la 3^ Rassegna denominata Cinelonda oltre a tutte le altre varie attività che in accordo con la parrocchia sono state e saranno organizzate nel Cinema. Così come ha a cuore il futuro di tutte le associazioni di Londa”.

{lang: ‘it’}
Print Friendly