Toscana – Toscani sempre più in rete. Il 76,7% delle famiglie usa una connessione fissa a banda larga

internet 1

In base al nuovo report sulla diffusione dell’online in Italia, Audiweb Trends, sui dati di sintesi della Ricerca di Base realizzata in collaborazione con DOXA, a giugno 2015 risultano 41,1 milioni gli italiani che dichiarano di accedere a internet da qualsiasi luogo e strumento, l’85,5% della popolazione italiana tra gli 11 e i 74 anni.

La diffusione dell’online in Italia continua a crescere in misura maggiore grazie al grande successo del mobile. Sono 30,6 milioni gli italiani 11-74 anni che dichiarano di accedere a internet da smartphone (+19,5% in un anno) e 11,6 milioni da tablet (+27,4%).

La possibilità di accedere a internet tramite computer rappresenta ancora la modalità più diffusa tra a popolazione connessa e presenta un tasso di crescita che tende a stabilizzarsi (+1,9% in un anno).

Per quanto riguarda la Toscana, nel 2014 la percentuale di famiglie toscane che possiedono la connessione ad internet sfiora il 67% (66,9%), superando il valore nazionale di quasi 3 punti percentuali e confermando un trend di progressiva crescita (infografica 1). E sono connesse con banda larga  il 65,8% delle famiglie (il 62,7% in Italia). Resta un 32,7% di famiglie che non hanno accesso ad internet (il 35,7% in Italia) per ragioni prevalentemente personali; solo nell’1,9% dei casi per banda larga non disponibile. In particolare, guardando all’universo delle connessioni internet in Toscana il 76,7% delle famiglie (infografica 2) usa una connessione fissa a banda larga (come Dsl, Adsl, Vdsl, cavo, fibra ottica, satellite, WiFi pubblico) e ben il 40,1% usa connessione mobile a banda larga di almeno 3 Giga, utilizzando la rete di telefonia mobile (con scheda Sim, chiavetta Usb…). Cresce infatti di 7 punti percentuali l’uso dei dispositivi internet portatili diversi dal pc portatile: i toscani over 14 che usano internet via cellulare, smartphone, palmare, Pda, lettore Mp3 sono passati dal 28,5% del 2013 al 37,4% del 2014.
Sempre neI 2014, il 39,4% degli internauti toscani over 14 utilizzano internet per relazionarsi con la Pubblica amministrazione.

Riguardo al mondo delle imprese, quasi tutte quelle con almeno 10 addetti, sia in Toscana sia in Italia, dispongono di una connessione internet (98,3%) con una diffusione della banda larga fissa e/o mobile che raggiunge il 95,6%. In particolare la banda larga mobile raggiunge in Toscana il 55% (infografica 3) delle imprese (in Italia il 60%).
Sono questi alcuni dei principali risultati del Rapporto 2015 “Società dell’informazione e della conoscenza in Toscana”divulgato dal settore Sistema informativo di supporto delle decisioni. Ufficio regionale di Statistica della Regione Toscana, elaborato sulla base dei dati delle ultime indagini campionarie Istat nel settore: la Rilevazione Multiscopo sulle famiglie – Uso delle tecnologie dell’informazione e della comunicazione” (uno dei moduli dell’indagine campionaria “Aspetti della vita quotidiana”) e Rilevazione sulle tecnologie dell’informazione e della comunicazione nelle imprese con almeno 10 addetti“.

“La tecnologia aiuta a semplificare la vita al cittadino e per questo la Pubblica amministrazione deve investire sulla nuove tecnologie. La Regione Toscana lo ha fatto, anche investendo – sottolinea l’assessore Vittorio Bugli sull’abbattimento, una volte per tutte, del digital divide. L’investimento vale 33,8 milioni: la metà ce li mette il pubblico (7,4 la Regione e il resto il Ministero), il resto Telecom Italia che ha vinto il bando”.

 

Fonte: Regione Toscana

 

internet 1

 

internet 2

 

internet 3

 

 

{lang: ‘it’}
Print Friendly