Torneo delle Regioni – La Toscana tira il fiato nella terza giornata – A segno solo i Giovanissimi

La Toscana tira il fiato nella terza giornata del Torneo delle Regioni 2017 che si gioca in Trentino. Solo i Giovannissimi che erano gli unici a non avere la certezza piena di accedere ai quarti di finale, hanno sfoderato gli artigli e si sono aggiudicati l’intera posta in palio. Le altre Rappresentative del CRT, Juniores, Allievi e Femminile, hanno recuperato energie anche a costo di  cedere il passo alle avversarie. Tutte in campo mercoledì per i quarti di finale.

I Giovanissimi alle 9,30 affronteranno la Calabria a Pergine Valsugana. Gli Allievi, sullo stesso campo,  alle 11 contro il CPA Trento. Gli Juniores a Melta di Trento contro le Marche  dopo il sorteggio effettuato in tarda sera.

Il Femminile con la Lombardia al campo di via Olmi a Trento alle 16.

 

 

GIOVANISSIMI

Toscana – Friuli Venezia Giulia 1 a 0

RETE: 39′ st Bonifazi (T)

TOSCANA: Tortelli, Arigò (29′ st Bonifazi), Borgognoni (23′ st Pecci), Campagna (34′ st Manfredi), Carrara, Francalanci, Gabbrielli, Giannini, Marconi, Patti, Sauro (40′ st Muccioli). All. Roberto Chiti

FRIULI VENEZIA GIULIA: Moro, Bortolussi (36′ st Delle Case), Bruno, Malandrino, Msatfi (18′ st Basso), Perfetto, Santosuosso, Tirelli (10′ st Gueye), Toffoli (40′ st Divella), Torresan (38′ st Calliku), Vhr (1′ st Poles). All. Andrea Albanese

ARBITRO: Mancabelli di Arco Riva

NOTE: Ammoniti: Carrara, Arigò (T), Bortolussi, Bruno, Poles, Perfetto (F)

Bastava un pareggio ai ragazzi di Chiti per accedere ai quarti di finale ma per togliere ogni dubbio sulla solidità della Rappresentativa Toscana Giovanissimi è arrivato, allo scadere, il gol di Bonifazi e quindi la terza vittoria in tre partite. Un bel successo che è stato il frutto di una partita accorta tatticamente con il controllo delle velleità avversarie e pronte ripartenze. Il gol al 39’ del secondo tempo di Bonifazi ha dato ragione alla Toscana che mercoledì 12 aprile alle 9,30 affronterà la Calabria a Pergine Valsugana.

 

 

ALLIEVI

Toscana – Friuli Venezia Giulia 0 – 1

RETE: 4′ pt Clarini D’Angelo (FVG)

TOSCANA: Cecchi, Bartorelli, Bianchi (5′ st Arcoraci), Cassai (9′ st Fornaciari), Dini, Frascadore (36′ st Del Bravo), Gaggioli, Magazzù, Morelli (5′ st Pugliese), Murgia (19′ st Marangon), Nelli (30′ st Giannini). All. Mannelli
FRIULI V. GIULIA: Bulfon, Carlevaris, Clarini D’Angelo (13′ st Candotti), Cottiga, Crevatin (35′ st Anconetani), Del Fabbro (26′ st Cocolet), Fabris (19′ st Francioli), Facca, Pertoldi, Trevisan, Zuliani. All. Furlano
ARBITRO: Levati di Trento
NOTE:. Ammoniti Carlevaris (FVG), Candotti (FVG), Zuliani (FVG), Frascadore (T)

Colpita a freddo dal Friuli Venezia Giulia la Toscana Allievi perde la testa del girone e si qualifica ai quarti come miglior seconda. A nulla è servita la pressione dei ragazzi di Mannelli che però hanno sfiorato il pareggio al 20 del primo tempo con Gaggioli ed è il lampo di Clarini che fa volare il Friuli Venezia Giulia all’ambita meta.
Il gol vittoria arriva al 4′, quando la selezione friulana scardina la retroguardia toscana. Azione travolgente dei ragazzi di Andrea Furlano che sfondano sulla destra con Del Fabbro che serve nel cuore dell’area di rigore Clarini  bravo a infilare Cecchi con un destro incrociato. La Toscana cerca di imbastire una reazione, ma la retroguardia avversaria gioca bene e non concede spazi. Brivido al 25′ quando la selezione guidata da Stefano Mannelli si fa vedere in avanti dagli sviluppi di un calcio piazzato battuto dalla destra da Murgia, con Gaggioli che, appostato sul secondo palo, calcia tra le braccia di Bulfon. Nel secondo tempo i ragazzi di Mannelli collezionano situazioni pericolose, spesso da calcio da fermo, ma la difesa friulana, in un modo o nell’altro, si salva fino al fischio finale. Per il Granducato l’appuntamento è alle  11 di mercoledì 12 aprile contro il Trento  sul campo di Pergine Valsugana.

 

CALCIO FEMMINILE

Emilia Romagna – Toscana 2 – 0

RETI: al 13’ e al 20’ Zanni  (ER)

TOSCANA: Campigli, Mosconi (dal 25’ st Cosi C), Pantani, Sidoni (dal 10’ st Tamburrini), Buratti (dal 30 ‘st Monnecchi), Licareti, Bonacchi, Bonaiuti, Briccolani (dal 35’ st Mariani), Cosi M (dal 15’ st Lotti), Ceccarelli. A disp. Sacchi, Aliaj, Gnisci.

All. Maccari

EMILIA ROMAGNA: Bassi, Larocca, Rodriguez, Simone, Arcamone, Botti, Esposito, Magnani, Boselli, Porfiri, Zanni. A disp: Incerti, Minnelli, Dominici, Gargani, Marcanti, Marcattilli, Viva, Abouziane, Urbinati

All. Geri

Sconfitte le ragazze della Toscana, comunque già qualificate ai quarti di finale, per mano di un’Emilia Romagna forte e volitiva. E’ stata Zanni con la sua velocità a mettere più volte in crisi la retroguardia del Granducato e a siglare una doppietta. La Toscana ha invece preferito risparmiare le forze mandando in campo ben otto ragazze fin qui poco utilizzate.

 

La squadra femminile

 

JUNIORES

Toscana – Friuli Venezia Giulia 0- 3

RETI al 23’ pt Peresano (FVG), al 29’ pt Aste (FVG), al 46’ st Germani

TOSCANA: Coppi, Barbagli (dal 13’ st Migliorini), Botrini, Innocenti (dal 1’ st Amerighi), Khodin (dal 25’ st Quarta),  Marseglia,  Piras (dal 1’ st Bellini), Ramacciotti, Seri, Testi, Vecchi (dal 1’ st Khetella). A disp: Eletti, Lari,  Magelli, Marianelli

All. Gatti

FRIULI VENEZIA GIULIA: Di Sarro, Aste (dal 40’ st Sabidussi, Germani, Gregoris, Leonarduzzi (dal 35’ st Chitqui), Lombardi (dall 8’ st’ Garzitto), Peresano (dal 13’st Cozzarolo), Ponis, Rover, Venturini (dal 20’ st Montagner), Vittore. A disp: Malusà, Del Piccolo, Peric, Zanin

All: Moras

NOTE: al 15’ st espulso Bellini al 35’ st Peresano

ARBITRO: Sartori, ass. Lanotte, Caresia,

Ritmi bassi, scarse emozioni nonostante i tre gol segnati, tanto turn over per una Toscana già qualificata e alla ricerca di far scorrere via la partita con i minori danni possibili. Atteggiamento opposto per il Friuli che fin dall’inizio ha premuto sull’acceleratore e non ha smesso di farlo dopo il 23’ quando Peresano, lesto a insaccare un tiro respinto a Venturini, ha insaccato il gol del vantaggio. Un assalto che è proseguito fino a raggiungere il raddoppio con Aste bravo a raccogliere un lancio di Venturini e a battere imparabilmente a rete. Nella ripresa la Toscana rispolvera i grossi calibri fin dai primi minuti ma a complicare le cose arriva il rosso a Bellini. La gara progressivamente perde quota e ha un sussulto solo nel finale quando Germani, con un tiro preciso,  porta a tre il bottino delle reti per il Friuli VG.

 

{lang: ‘it’}
Print Friendly