TARES: Ultime ore per i pagamenti. Come fare. Qualche fila agli sportelli bancari

rifiutiUltime ore per pagare la Tares, la prima rata, che scade il 31 luglio. Sono stati consegnati a Borgo San Lorenzo gli avvisi di pagamento, con una nota informativa sul “Tributo Rifiuti e Servizi” che è stato introdotto dal governo e va a sostituire la Tariffa d’igiene ambientale (Tia). Il tributo va a coprire per intero il servizio della raccolta e dello smaltimento dei rifiuti, con un’ulteriore quota di maggiorazione, per i cosiddetti servizi indivisibili, che per il 2013 sarà introitata direttamente dallo Stato. In questi giorni qualche fila agli sportelli bancari, per pagare con i modelli F24, e probabilmente la cosa rischia di accentuarsi nelle ultime ore disponibili.

La rata in scadenza il 31 luglio è il primo acconto, pari al 40% di quanto pagato come Tia nell’anno 2012.  L’altro acconto, in scadenza il 15 ottobre, sarà pari al 40% di quanto dovuto a titolo di Tares per il 2013 mentre nella terza rata con scadenza 15 febbraio 2014, l’importo corrisponderà a saldo e conguaglio sulla base delle tariffe Tares 2013 più la maggiorazione standard (30 centesimi al mq).

Per ogni ulteriore informazione è attivo il numero verde Publiambiente 800980800, oppure ci si può rivolgere all’Ufficio Tributi. Fino alla scadenza della prima rata Tares, un incaricato di Publiambiente sarà presente presso il Comune il martedì (ore 8.30-12.30) e il giovedì (ore 9-12.30 e 14.30-17) per informazioni e chiarimenti.

{lang: ‘it’}
Print Friendly