Scarperia San Piero a Sieve – Una lunga serie di lavori in programma, con oltre quattro milioni di euro di spesa.

Nel corposo elenco dei lavori pubblici in programma, che per quest’anno ammonta ad oltre quattro milioni di euro, si sono appena conclusi quelli relativi alla riqualificazione di alcuni tratti del marciapiede di Viale Kennedy e Viale Matteotti, per un importo complessivo di € 195.000,00. L’intervento è stato progettato e diretto dall’ufficio tecnico comunale, ed è consistito nel rifacimento totale del marciapiede lungo Viale Kennedy con la realizzazione di nuovi posti auto, e nell’adeguamento dell’uscita del parcheggio posto fra il Viale stesso e Via J. D’Angelo.

Nuovo marciapiede, e questa volta in pietra, anche per il tratto che va dall’Oratorio della Madonna dei Terremoti al Cinema Garibaldi, dov’è stato completamente rifatto il piazzale antistante, in masselli autobloccanti e con nuovi percorsi pedonali adeguati. Sempre nell’ambito dello stesso intervento, un marciapiede è stato realizzato anche per collegare il parcheggio davanti alle scuole alla zona di Santa Croce, con piattaforme pedonali rialzate su Via F.lli Cervi, Via da Pontedera e Via Vasari. Per quest’ultima tranche di lavori mancano solo alcune rifiniture, e la conclusione è prevista entro il mese di luglio.

Per completare la riqualificazione di Viale Matteotti, l’amministrazione ha programmato un ulteriore intervento previsto in settembre, che riguarderà il nuovo look del marciapiede che costeggia l’area scolastica, con la sostituzione di alberature, per un importo di € 55.000,00, e l’asfaltatura di Viale Matteotti ed aree contigue, per un investimento di ulteriori € 150.000,00. Altro intervento iniziato ad aprile, concluso a fine giugno, ed atteso da tempo, ha interessato l’impianto di illuminazione di Via Galilei, Via Pier della Fonte e parte di Via Lippi, per un totale di 108.000,00 euro. I lavori sono consistiti nella totale sostituzione dei lampioni e corpi illuminanti, nonché delle componenti elettriche dei quadri, e la sostituzione dei cavi elettrici.

Le armature stradali sono tutte a LED, e ciò comporterà anche un sensibile risparmio nel tempo sui costi, compresi quelli di manutenzione, oltre ad un miglioramento della luminosità prodotta e percepita a vantaggio della sicurezza stradale. Anche per questa tipologia di opere i lavori proseguiranno a breve, con gli interventi che interesseranno Via Enrico Fermi, Via Lippi, Via Giotto, Via Leonardo da Vinci e giardini adiacenti, per un importo di euro 111.000,00.
Commenta in proposito l’Assessore ai Lavori Pubblici, Marco Recati: “Riteniamo importante, come amministrazione comunale, dare conto alla cittadinanza delle attività programmate sul fronte dei lavori pubblici. Nel caso specifico si tratta di miglioramenti sostanziali di opere di utilizzo quotidiano.

L’Amministrazione continuerà in questa direzione, con la realizzazione degli interventi connessi ai lotti sopra indicati e puntando alla conclusione, nel prossimo autunno, della prima parte delle attività di realizzazione della rotatoria delle Mozzete, che apporterà sostanziali miglioramenti alla viabilità territoriale”.

{lang: ‘it’}
Print Friendly