SANT’AGATA: Domenica si inaugura un nuovo spazio dedicato alla preistoria





museosantagataSarà inaugurato domenica 1 febbraio alle 15,30 il nuovo allestimento della Sala di Preistoria al Centro di Documentazione Archeologica di Sant’Agata, nel comune di Scarperia e San Piero, che fa parte del Sistema Museale Integrato Mugello Montagna Fiorentina.

Saranno presenti Federico Ignesti, sindaco di Scarperia e San Piero e presidente dell’Unione dei Comuni Mugello; Susanna Sarti, della Soprintendenza ai Beni Archeologici della Toscana; Marco Casati, assessore alla Cultura del Comune di Scarperia e San Piero, oltre ai responsabili di Mu.S.A. Musei Sant’Agata.

La sala, che documenta la presenza umana in Mugello a partire dai 300mila anni fa, è stata rinnovata nella presentazione dei reperti nelle vetrine, nei pannelli informativi (testi semplici e con la traduzione inglese), nel banco tattile sistemato ora a parete, e in parte nei contenuti (sito di Bilancino). Inoltre, l’esposizione è stata arricchita di un nuovo diorama dedicato al sito di Bilancino di 30mila anni fa e di una postazione con contenuti multimediali, carte tematiche, ed ancora, un rilievo tridimensionale di un manufatto da esplorare virtualmente, una mappa interattiva sui siti del Mugello, un video di archeologia sperimentale.

L’intervento, col cofinanziamento dell’Unione montana del Comuni del Mugello, ha mirato a rendere più accessibile a un largo pubblico e alle scolaresche la preistoria del Mugello che attinge le sue informazioni esclusivamente da piccoli ma significativi reperti di pietra.

{lang: ‘it’}
Print Friendly