ROMA: “Riprendiamoci la notte” per vivere la città, contro una movida con troppi eccessi





Movida si’, ma sana. ”Riprendiamoci la notte”, voluta dall’assessore ai Giovani di Roma Capitale, Gianluigi De Palo, in collaborazione con la Regione Lazio e la presidenza del Consiglio dei ministri, contro la movida senza limiti, ogni venerdi’ e sabato sera animera’ le serate, dal 14 settembre al 26 ottobre, con una serie di eventi. Da Campo de’ Fiori a Ponte Milvio, da piazza Santa Maria in Trastevere a San Lorenzo, da piazza Trilussa al Pigneto e poi a Testaccio, la citta’ punta ad un sano divertimento senza eccessi con il teatro in strada, la musica, l’arte, lo sport, il cineorum, la moda. ”Bisogna proporre un modo nuovo per incontrarsi e divertirsi senza eccessi” ha spiegato De Palo sottolineando l’importanza di riprendersi la notte romana tutti insieme anche attraverso una serie di eventi come quelli in cartellone, organizzati con la collaborazione delle associazioni giovanili della Capitale. Tra gli appuntamenti un cineforum fruibile in piazza con cuffie wireless, un simulatore per la guida sicura fino, la possibilita’ di giocare a calcio o basket a Campo de’ Fiori o registrare un video curriculum utile nella ricerca di un lavoro.

{lang: ‘it’}
Print Friendly