Pronti…VIA! Inaugurata ufficialmente la 33° edizione della Fiera Agricola Mugellana

20130607_114654Si è aperta ufficialmente stamani, col taglio del nastro alla presenza delle autorità, la 33° edizione della Fiera Agricola Mugellana che ha avuto comunque ieri la sua prima giornata effettiva, già con una buona affluenza di pubblico.

A far da cornice all’inaugurazione tantissimi ragazzi di ogni età, che le scuole, dalle elementari fino alle superiori, hanno deciso di portare in Fiera. E se per i più piccoli i tanti animali già presenti sono stati l’attrazione principale (comunque istruttiva viste le dimostrazioni di mungitura e caseificazione) per i ragazzi delle superiori, ed in particolare dell’Indirizzo Agrario del Giotto Ulivi, si è trattato di un vero e proprio “tirocinio” all’aria aperta, fra gli ultimi ritrovati della tecnica e della meccanica ed un’offerta notevole da un punto di vista dell’allevamento.

La manifestazione, organizzata dal Comune di Borgo San Lorenzo con la collaborazione dell’Associazione Regionale Allevatori, durerà fino a domenica e da domani vedrà entrare nel vivo un mostra bovina interregionale Limousine, una mostra ovina interregionale Bergamasca ed una nazionale Suffolk.

Oggi pomeriggio invece, con la presentazione del progetto “Ipsaam” si concluderanno i dibattiti sui progetti realizzati in collaborazione con il GAL Start finanziati dalla misura 124 del PSR (già presentati quelli “Elwood” e “Vispo”) grande attesa c’è per il Convegno in programma domattina a Villa Pecori Giraldi.

Quale futuro sostenibile per la selezione della Limousine?”: questo il titolo dell’appuntamento organizzato in stretta collaborazione con l’Università di Firenze  e che tratterà il miglioramento della razza ed il suo possibile sviluppo. Dopo i saluti di Giovanni Bettarini e l’apertura dei lavori del Presidente AIA, Pietro Salcuni e Roberto Nocentini, Presidente Anacli e ARA Toscana, si inizierà con “Le sfide che attendono il comparto” con il Dr. Emanuele Villa, “Il miglioramento genetico del bovino da carne: le innovazioni in cantiere” con il Dr. Riccardo Negrini, Direttore Tecnico AIA e poi a seguire “Per una valutazione “made in Italy” della razza” con il Dr. Mauro Fioretti, Ufficio Studi AIA, “Salute, benessere e consumo della carne bovina: il legame che non ti aspetti” con il Prof. Giuseppe Pulina, Presidente ASPA e dopo la discussione le conclusioni affidate a Gianni Salvadori, Assessore Agricoltura Regione Toscana.

Una fiera dunque da vivere pienamente e che, grazie alla varietà delle proposte, riesce a coinvolgere, oltre agli addetti ai lavori, anche famiglie e visitatori provenienti da tutta la Regione.

Anche quest’anno il sito www.fieragricolamugellana.it sarà un valido strumento a servizio di espositori e visitatori con tutte le notizie, il programma, le informazioni utili, ma anche i commenti e le foto gallery aggiornate.

{lang: ‘it’}
Print Friendly