PONTASSIEVE: Chi vuole Alfio? Oltre 60 i cani adottati, col contributo del Comune.





alfioDal 2007 ad oggi più di 60 cani del canile municipale sono stati adottati da altrettante famiglie del nostro Comune. Dal 2007 l’amministrazione per agevolare l’adozione ha istituito incentivi finanziari biennali per chi adottava un cane (dai 35 ai 50€ mensili).

Il Comune ha sempre mantenuto alta l’attenzione sul tema organizzando mostre fotografiche, giornate a tema (i doggy day) e costruendo, nell’estate dello scorso anno, un’area cani attrezzata all’interno del Parco Fluviale de André. Il tutto grazie alla collaborazione stretta e molto produttiva portata avanti insieme ad OIPA (organizzazione italiana protezione animali) ed ENPA (ente nazionale protezione animali) entrambe la associazioni sono stati partner sia per la promozione che per l’attenzione prestata al tema.

Adesso nel canile di Cavriglia, tra i cani abbandonati di competenza del Comune di Pontassieve c’è rimasto solo Alfio, un meticcio di taglia medio-grande di 8 anni che è arrivato in canile nel Natale del 2012 dopo essere stato abbandonato e che – dopo le cure e le rieducazione ricevute dal personale Enpa – adesso è un cane docile, socievole e giocherellone.

Anche per Alfio l’amministrazione mette a disposizione per due anni una cifra mensile che va dai 35 ai 50 euro. Per informazioni:Comune di Pontassieve, Ufficio Ambiente via Tanzini 30 – secondo piano tel. 055/8360279 – 055/8360277controllo.ambientale@comune.pontassieve.fi.it

{lang: ‘it’}
Print Friendly