PISA: prorogata fino al 17 Febbraio la mostra di Kandinsky a Palazzo Blu





FIla_Kandinsky Non si arresta il grande successo di pubblico della mostra che BLU – Palazzo d’arte e cultura di Pisa dedica all’arte di Wassily Kandinsky.

L’esposizione, secondo i dati pubblicati dal quotidiano La Repubblica, è stata la seconda mostra più visitata in Italia, nella scorsa settimana, con 7.201 persone.

Proprio per rispondere alle crescenti richieste di gruppi e singoli, gli organizzatori hanno deciso di prorogare la chiusura a domenica 17 febbraio 2013.

Si conferma, quindi, anche per questo nuovo appuntamento espositivo, l’affermazione della qualità scientifica dei progetti di Palazzo Blu avviati nel 2009 dalla Fondazione Palazzo BLU di Pisa in collaborazione con Giunti Arte mostre e musei, dedicate a maestri del Novecento come Chagall, Miró e Picasso, che hanno portato nelle sale del palazzo sul Lungarno pisano oltre 320.000 persone.

Dalla Russia all’Europa, che presenta un Kandinsky inedito per l’Italia, attraverso cinquanta opere, appartenenti al periodo russo del padre dell’astrattismo, è ideata e curata da Eugenia Petrova, direttrice aggiunta del Museo di Stato Russo di San Pietroburgo in collaborazione con Claudia Beltramo Ceppi, promossa dalla Fondazione Palazzo Blu, col patrocinio del Comune di Pisa e dell’Ambasciata della Federazione Russa nella Repubblica Italiana, con il sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio di Pisa, organizzata da Giunti Arte mostre e musei, con il coordinamento artistico e segreteria scientifica di Claudia Zevi & Partners.

image001

(Lungarno Gambacorti 9)

Prorogata fino al 17 febbraio 2013

Orari:    lunedì – venerdì, 10-19; sabato e domenica, 10-20. La biglietteria chiude un’ora prima

Sito internet: www.mostrakandinsky.it

Biglietti individuali:
Biglietto intero comprensivo di audioguida € 10,00
Biglietto ridotto comprensivo di audioguida € 8,50
(visitatori oltre 65 anni e studenti universitari fino a 25 anni)
Biglietto convenzionato comprensivo di audioguida € 8,00
(tessera Blu Card e convenzioni)

Ingresso gratuito:
Giovani fino a 12 anni accompagnati da familiari, un accompagnatore per ogni gruppo e due per ogni scolaresca, portatori di handicap e accompagnatori, giornalisti iscritti all’albo, tesserati ICOM

Diritto di prevendita € 1,50

Per informazioni e prevendite: www.vivaticket.it

{lang: ‘it’}
Print Friendly