PALLACANESTRO: Mugello 88, impresa sfiorata. E per festeggiare la salvezza donazione di sangue ed Harlem Shake





mugello88mgsLa Mugello 88 sfiora l’impresa nell’ultima gara casalinga, contro il Free Basket Arezzo, ormai sicuro della terza posizione e della partecipazione ai play off. Pur con diverse assenze e dopo alcune prestazioni non brillantissime, i ragazzi di Barletti hanno voglia di chiudere in bellezza davanti al pubblico amico, dove hanno costruito la propria salvezza. Ottima la partenza con Zanieri e Goretti in particolare a menare le danze e ad allungare sino al 20-14 di fine primo quarto, segnato da una tripla allo scadere di Ettore Garzonotti, con buon ritmo e voglia di difendere. Stesso copione nella seconda frazione, malgrado le numerose rotazioni, che permette agli amaranto di mantenere il vantaggio contro i ragazzi di Beoni, squadra esperta, preparata anche se distratta in questa trasferta mugellana. Buon apporto arriva anche da Filippo Garzonotti e Matteo Cardelli, non sempre tra i più utilizzati ma che si fanno trovare pronti. Così sono 6 i punti di vantaggio all’intervallo lungo. Ma nella terza frazione la luce si spegne, e i mugellani, malgrado i canestri di Giuliani, durano fatica in attacco, sprecano diversi palloni banali, e consentono agli avversari, senza troppa fatica, di mettere la testa avanti. Quando la squadra di casa sembra aver mollato, esce invece la voglia di non darsi per vinti, e così si arriva ad un finale punto, punto, reso ancor più avvincente da una discrepanza tra tabellone e referto. A 27” dalla fine i mugellani hanno la palla del sorpasso, ma l’ennesimo errore di impostazione consegna agli aretini il pallone che non permette però che un tiro da quasi centrocampo. Nei supplementari la maggiore esperienza degli ospiti, in particolare la mano calda di Castellucci, fa la differenza, lasciando l’amaro in bocca per il risultato che avrebbe dato ai mugellani la possibilità di migliorare i 16 punti in classifica, risultato anche dello scorso anno. Resta però la bontà e la voglia di una prestazione confortante.

Mugellani che nel frattempo hanno festeggiato la salvezza con due iniziative, di diverso valore ma che dimostrano comunque l’unitàleprisangue del gruppo. Sabato 6 una nutrita delegazione, anche di tecnici, ha rinnovato il proprio rapporto con l’AVIS di Borgo San Lorenzo, con una donazione collettiva presso il Centro Sangue di Borgo San Lorenzo, che deve essere di stimolo anche ad una buona pratica che chi è in salute deve sentirsi in dovere di fare: donare sangue e plasma.

Molto più ludica la realizzazione, sulla scia di altri gruppi dell’Harlem Shake della squadra che, dalla sua pubblicazione, è stato veramente preso d’assalto da tanti visitatori e che per primi ha divertito gli “improvvisati” ballerini per una sera. Video che potete vedere a https://www.youtube.com/watch?v=YrC18Y0xwfo&feature=youtube_gdata_player

PROMOZIONE FIP

FREE BASKET W. AREZZO-POL.MUGELLO 88 71-79 d1ts (20-14, 37-31, 50-54, 65-65)

POL.MUGELLO 88: Calamai 4, Goretti 15, Giuliani 10, Zanieri 18, Frascati 4; Strada 0, Landi 2, Garzonotti E. 5, Garzonotti F. 4, Cardelli M. 6, De Seta 0, Barletti 3. All. Barletti

FREE BASKET W. AREZZO: Landi S. 9, Polverini 8, Castellucci 20, Pasquini 12, Romi 11; Landi G. 8, Vannocchi 3, Fruganti 2, Mattioli 6, Beoni n.e.

Arbitri: Borselli e Mascalchi di Firenze

Usciti per 5 falli: 38’ Mattioli

 

{lang: ‘it’}
Print Friendly