MUGELLO CIRCUIT: Il 27 gennaio si corre (a piedi) per la prima edizione della MugelloGP Run. Tutte le informazioni





MugellomotogpIl Comitato organizzatore della Maratona del Mugello in collaborazione con Mugello Circuit, organizza per domenica 27 gennaio 2013, con partenza alle ore 11.00, la prima edizione di MUGELLOGP RUN ,  gara podistica internazionale, competitiva (Km 10,490), non competitiva (Km 5,245) e per bambini (Mt 700), misurata e autorizzata UISP che si svolge interamente sulla pista dell’’Autodromo Internazionale del Mugello.  Il semaforo al via ed una bandiera a scacchi  alla fine caratterizzeranno la competizione.  Una grande giornata di festa sportiva vissuta nella maniera più sana e autentica, aldilà del puro risultato cronometrico in un’ambientazione unica.  I partecipanti avranno la possibilità di correre per la prima volta sul circuito pluripremiato quale migliore della MotoGP dove normalmente gareggia, prova e si esibisce il top della tecnologia motoristica.

“La stagione 2013 del nostro impianto si apre proprio con la Mugello GP Run dice Paolo Poli, Ad Mugello Circuit Spa -. Dopo la positiva esperienza dello scorso settembre, con il passaggio della Maratona nel parco del circuito, l’Autodromo del Mugello conferma così la sua vocazione di impianto polifunzionale aperto alle collaborazioni con altre discipline sportive. In questo senso siamo certi che la passione verso il Mugello dimostrata dai riders di tutto il mondo, sarà la stessa che caratterizzerà gli atleti ed i partecipanti alla Mugello GP Run che si confronteranno con la bellezza del tracciato e dell’ambiente che lo circonda”.

PROGRAMMA

26 gennaio 2013

Mugellino go kart mugello circuitOre 14:00-18:00. Apertura Expo, iscrizioni gara “Mugello GP Run”, ritiro pettorali,  iscrizioni Maratona del Mugello 2013 (a tariffa agevolata).

27 gennaio 2013

Ore 8:00-10:30. Apertura Expo, iscrizioni gara GP Run, ritiro pettorali, iscrizioni 40° Maratona del Mugello (a tariffa agevolata).

Ore 9:00-10:00. Iscrizioni (gratuite) “Mugellino GP Run” presso la pista del Mugellino.

Ore 10:30. Partenza gara non competitiva “Mugellino GP Run”.

Ore 11:00. Partenza gara competitiva e non competitiva “Mugello GP Run”.

Ore 12:00. Apertura ristorante.

Ore 12:30. Premiazioni presso il podio di Mugello Circuit.

Ore 13:00. Presentazione nuovo libro professor Fulvio Massini “Andiamo a correre” presso il media center.

Ore 13:00-15:00. Visita libera impianto Mugello Circuit con termine ultimo alle 15:30 (sala stampa, ecc.).

Ore 15:30. Termine giornata e saluti finali.

“Mugello Marathon - foto seconda classificata di SIMONE DEIAbbiamo pensato a quest’evento come una grande giornata di festa sportiva – affermano i responsabili del Comitato Organizzatore  – vissuta nella maniera più sana e autentica, aldilà del puro risultato cronometrico in un’ambientazione unica e splendida come l’Autodromo Internazionale del Mugello. Potrete quindi per un giorno vivere in pieno il circuito con molte delle sue strutture e attrattive quali l’area Box o Paddock, la Tribuna centrale, la Sala Stampa, per i più bravi il Podio Ufficiale, per i più piccoli Il Mugellino ma per tutti soprattutto la pista! Ci saranno anche attrattive collaterali quali l’animazione per i più piccoli a cura del centro ReMida di Borgo San Lorenzo e possibili  ulteriori sorprese… Un sentito ringraziamento a Mugello Circuit Spa. che ci permette, ci stimola e aiuta materialmente  nell’organizzazione e pianificazione dell’evento”.

“Mugello GP Run e’ la prima edizione di una manifestazione che vuole concorrere a riportare l’atletica e il running  in particolare  ai giovani  ed in questo senso l’obiettivo è di fare del Mugello un polo sempre più importante per il running.  Mugello  GP Run e MugelloMarathon sono le manifestazioni fiore all’occhiello per comunicare  e far  conoscere la nostra meravigliosa vallata a tutto il mondo. A nome del comitato organizzatore ringrazio Brooks e Banca Mugello oltre a tutte le aziende che partecipano alla Mugello  GP  Expo per la fiducia dimostrata . Un ringraziamento particolare a Mugello circuit nella  persona del suo AD Paolo Poli per  la grande disponibilità’ ed a  tutti i volontari che rendono possibile la nostra manifestazione. Buona  GP Run!”

EXPO MUGELLOGP RUN

Sarà prevista presso il PADDOCK di MugelloCircuit un’area EXPO con numerosi stand espositivi e di vendita.

Sarà possibile ritirare pettorale e pacco gara presso l’apposito spazio dedicato.

L’area sarà aperta sabato 26 Gennaio dalle 14.00 alle 18.00 e domenica 27 Gennaio dalle 8.00 fino al termine dell’intera manifestazione.

CONSIGLI TECNICI

Giacomo Tagliaferri, campione italiano Maratona 1992, presenta tecnicamente la gara. “La partenza avviene a circa 2/3 del rettifilo; è in leggera salita per tutta la sua lunghezza, ma in modo particolare nel tratto iniziale dopo il via. Al termine si affronta la curva San Donato che ci obbliga al primo vero cambio di ritmo e di impegno per la pendenza che si fa più accentuata  spiega Giacomo Tagliaferri, Campione Italiano maratona 1992 – E’ lunga circa 200 metri al termine dei quali abbiamo da affrontare un tratto di percorso caratterizzato all’inizio da un falsopiano e successivamente da una discesa, con pendenze intorno al 5%, fino all’attacco della salita più dura e lunga dell’intero circuito, almeno 400 metri, quella delle curve Arrabbiata 1 e Arrabbiata 2, al termine delle quali dobbiamo affrontare il tratto più scorrevole fino alla conclusione della curva Correntaio. Terminato questo tratto favorevole, dopo le curve Biondetti, affronteremo un falsopiano fino all’immissione nell’ultima curva, la Bucine, da percorrere dopo una discesa (con discreta pendenza) fino a trovarci sul rettilineo d’arrivo, quasi tutto in leggerissima ascesa. Questo, a mio avviso, è un tratto assai importante della gara per varie ragioni: lunghezza, 1141 metri, oltre 500 fino al traguardo, con pendenza sfavorevole e aumento della stessa nel tratto successivo alla linea d’arrivo; illusione di essere già all’arrivo quando invece le distanze da percorrere sono ancora considerevoli ! Risulta quindi fondamentale distribuire le forze e lasciare nei muscoli e nel cervello l’energia necessaria per un finale in progressione e chissà magari per la volata conclusiva”.

Informazioni ed iscrizioni: www.maratonamugello.it

{lang: ‘it’}
Print Friendly