MARRADI: Si festeggiano venerdì i 100 anni dei “Canti Orfici” campaniani





campanaCent’anni dei “Canti Orfici”. Un anniversario speciale per Marradi, che rende omaggio a Dino Campana nel centenario della pubblicazione del suo capolavoro.

Tra gli appuntamenti che scandiscono l’“Anno Campaniano”, ‘Marradi Campana Infesta’, progetto-rassegna che nasce dalla collaborazione tra il Comune e l’Accademia delle Belle Arti di Bologna.

L’‘edizione 0’ si terrà venerdì prossimo, 11 luglio, con inizio alle 18 dal Teatro degli Animosi: “l’iniziativa sperimentale e spericolata prevede manifestazioni creative e partecipative in un processo interattivo fra artisti, abitanti e territorio: (s)Catastrofe-ribaltamenti e nuovo inizio”. Con l’artista Stefano Scheda e gli allievi dell’Accademia di Belle Arti di Bologna, in collaborazione con la performer e arte terapeuta Mona Lisa Tina, l’artista Serena Piccinini e il designer Francesco Benedetti.

Quest’anno si approfondisce il tema della Catastrofe per poi trovare altri spunti trasgressivi-riflessivi relativi all’esperienza umana e artistica “fuoridentro Campana”.

Ancora tra le celebrazioni, il 20 agosto, nel ‘Genetliaco Campaniano’, verrà presentato l’audio-libro sui Canti orfici con tutte voci marradesi, realizzato con la Compagnia ‘Per non perire d’inedia’.

{lang: ‘it’}
Print Friendly