MARRADI: J’um Marè si aggiudica la trentasettesima graticola d’oro





premiazionegraticoladoromarradiE’ stato il rione J’um Maré a conquistare la 37° edizione della “Graticola d’Oro” a Marradi, nella finalissima disputata sabato scorso. Secondo il rione I Confé, terzo Vilanzeda, poi La Piaza ed infine B’forc. Una vera festa di paese, colorata e animata dalle squadre rionali guidate da giovani capirione: tre 20enni, Rodrigo Baldassari del rione J’um Maré, Stefania Fabbri del rione Vilanzeda, Federico Rossi del rione La Piaza; un 24enne, Gloria Samorì del rione I Confé; un 28enne, Francesco Chiari del rione B’forc. Ma non è mancata nel loro impegno l’esperienza di chi in passato si è dato da fare allo stesso modo per il proprio rione.

Suggestiva la premiazione sul balcone del palazzo comunale, dove per tutta la competizione é rimasta esposta la “Graticola d’Oro”. I capirione sono saliti in ordine di arrivo, fino al rappresentante del rione vincitore che ha ricevuto il premio dal sindaco Tommaso Triberti e il presidente dell’associazione “Graticola d’Oro” Mauro Fabbri.

“Un ringraziamento sentito a chi si è messo in gioco, dai capirione agli atleti e ai membri dell’associazione ‘Graticola d’Oro’ – sottolinea il sindaco di Marradi Tommaso Triberti -, infaticabili e instancabili protagonisti di una manifestazione importante per il nostro paese, che nonostante alcune polemiche si sono fatti carico anche quest’anno dell’organizzazione di una splendida manifestazione – continua -. Il ringraziamento a tutti, per aver giocato la propria battaglia con entusiasmo, il sorriso sulle labbra e con sano agonismo. Ancora una volta – conclude il sindaco Triberti – Marradi ha mostrato la sua vitalità e voglia di mettersi in gioco”.

{lang: ‘it’}
Print Friendly