LAUREA IN INFERMIERISTICA: 23 nuovi dottori proclamati al Circuito del Mugello. Le foto





Una sala stampa gremita (oltre 500 le persone presenti) per la discussione e la proclamazione di 23 neo-dottori del Corso di Laurea in infermieristica, sede di Borgo San Lorenzo, (Facolta di Medicina e Chirurgia dell’ Università degli Studi di Firenze). Location dell’evento l’Autodromo Internazionale del Mugello che, nel caso in specie,  ha svolto le funzioni di aula magna universitaria.  La sala stampa e la sala briefing hanno ospitato le discussioni delle tesi, mentre le proclamazioni dei neo-dottori si sono svolte in sala stampa dove, alla presenza dei sindaci della zona con fascia tricolore, al termine della cerimonia è stato eseguito e cantato l’Inno nazionale. Gran finale in pista con foto sul rettilineo di partenza del circuito Ferrari. Presente il Preside della Facoltà di Medicina e Chuirugia, Prof. Gian Franco Gensini.
“Per noi è motivo di grande soddisfazione ospitare l’atto finale di un percorso che ha visto impegnati con grande intensità e partecipazione ragazze e ragazzi del Mugello, spiega l’Amministratore Unico del circuito Paolo Poli. Questi 23 neo-laureati sono un motivo in più per guardare con fiducia ed ottimismo al futuro” .
Ida Ciucchi, presidente Società della Salute Mugello  “Il corso di laurea in Infermieristica è un’opportunità formativa per i giovani mugellani e non solo che si è realizzata e poi consolidata grazie alla collaborazione interistituzionale tra Università, comune di Borgo, Comunità Montana, Asl 10 e Società della Salute Mugello. Un’esperienza nata anni fa assieme alla Conferenza sociosanitaria con l’attivazione della sede universitaria decentrata, e che prosegue ancora oggi positivamente e fruttuosamente col territorio, laureando giovani ben preparati, motivati e con professionalità da mettere a disposizione in strutture sociali e sanitarie pubbliche o private”.
Giovanni Bettarini, Commissario Comunità Montana-Unione dei Comuni Mugello.
“23 ragazzi si sono laureati oggi ‘dottori in infermieristica’, altri 8 discuteranno la tesi ad aprile. Ogni anno cresce il numero degli iscritti al corso, e cresce anche il numero dei laureati, oltre 40 ne sono previsti il prossimo anno. Sono proprio i numeri a sottolineare il successo di questa presenza universitaria che ha radici ben salde nel territorio mugellano con l’impegno delle istituzioni locali. Un esempio di investimento pubblico che offre a decine di giovani una formazione elevata e competenze qualificate, concrete possibilità occupazionali e professionali sul nostro territorio”.





{lang: ‘it’}
Print Friendly