La transumanza in Mugello – Il video

La parola transumanza deriva dal verbo transumare, ossia: attraversare, transitare sul suolo. Il verbo è costituito con l’accostamento del prefisso latno trans che vuol dire: al di là, attraverso, e della parola latina humus, che vuol dire suolo, terreno.

Una alternativa e più complessa etimologia semitica è stata proposta per spiegare la parola: si riferisce all’accadico taru (andare attorno, girare, volgersi, andare e tornare), accadico ummanu (popolo, nazione, gente, uomini) e il pronome indicativo accadico anaforico ša, aramaico zi (quello).

Il più antico cammino della transumanza pare sia quello della val Senales, in Alto Adige, risalente alla preistoria.

Anche il Mugello ha la sua transumanza ad opera di un allevatore, Roberto Nocentini che da Dicomano ha portato le sue mucche al Monte Giovi per l’alpeggio estivo.

 

 

{lang: ‘it’}
Print Friendly

Speak Your Mind

*