La Rappresentativa Toscana campione Juniores, battuta in finale la Puglia

Il borghigiano Mauro Bambi con il marcatore del 2 a 1 Manè

Il borghigiano Mauro Bambi con il marcatore del 2 a 1 Manè

 

Toscana – Puglia 2 a 1

Toscana: Lampignano, Poponcini, Mesinovic, Di Cocco (al 87′ Saccardi), Manè (al 88′ Diolaiti), Malentacca, Biagi, Bresciani (al 70′ Pandolfi), Stella Ceramelli e Lumachi (al 60′ El Falahi). A disp: Bardazzi, De Masi, Diolaiti, Bigoni, Marianelli Pandolfi

Selez. Gatti

Puglia: Diouf, Natale (al 88′ De Mango), Manisi, Palermo, Calefato, Capriati, Fieroni, Gallo, Di Martino, Mazza (al 50′ Cannone), Tragni (al 32′ Alemanni, al 72′ De Stradis)

A disp , Sozzo, Stringano, Cormio

Selez. Tavarilli

Arbitro: Massaria di Vibo Valentia

al 7′ Manisi, al 42′ Ceramelli, a 85′ Manè

 toscana

Toscana campione d’Italia Juniores al Torneo delle Regioni Calabria 2016. Dove non mancano lo spettacolo e le emozioni in questa finalissima per Rappresentative al Centro Tecnico di Formazione Federale di Catanzaro.

Tanto pubblico, il bandierone LND al centro del campo, l’inno d’Italia e u minuto di raccoglimento per il sacrificio del maresciallo Mirarchi -scomparso recentemente nell’esercizio delle sue funzioni e nato e cresciuto proprio a Catanzaro – precedono il fischio di inizio di una sfida che vede di fronte due formazioni quadrate, munite di difese ermetiche anche se la Toscana può però contare sulle doti realizzative di Ceramelli. La partita è subito aperta con la Puglia, in maglia arancione che si lancia i avanti e vine favorita da uno svarione difensivo per potarsi in vantaggio. E’ il 7′ quando Manisi si inserisce su un retropassaggio sbagliato di testa e riesce a toccare con il pallone che carambola sul palo e si insacca. Un minuto dopo Natale per poco non precede Lampignano ma la Toscana, in maglia azzurra-blu, reagisce bene e comincia a macinare palloni su palloni verso la porta avversaria. Un tiro di Ceramelli viene deviato di poco, la Toscana preme, conquista metri, impegna Diouf in più di una occasione, fino a conquistare, al 42′ il pari quando Stella non si dà per vinto in area, riconquista una palla e imbecca Ceramelli per la battuta vincente.

Nella ripresa la Toscana continua a pressare alto, è intraprendente, cerca l’affondo decisivo e, dopo molte occasioni e una superiorità di gioco e atletica trova il gol partita all’85’ quando Biagi insiste nell’azione e consente Manè di segnare ila rete vittoria. Vano l’assalto finale della Puglia. Grande festa dei blues del Granducato al fischio finale.”Abbiamo raggiunto questo successo che c mancava da tanti anni – commenta mise Gati- ma siamo riusciti a sfruttare le nostre caratteristiche e capacità e abbiamo completato e chiuso diverse reti e incassandone davveo poche. Complimenti ai ragazzi, un gruppo granitico”

Grande soddisfazione per il Presidente del Comitato Toscano della Lega Nazionale Dilettanti, Fabio Bresci che abbiamo raggiunto a telefono.

“Una felicità grande che voglio condividere con tutto il movimento toscano il mister e tutto lo staff tecnico. La Toscana – aggiunge Bresci – è al 10° titolo a livello juniores. La soddisfazione è anche per le altre rappresentative che hanno raggiunto le semifinali e che si sono battute con onore. 

 

toscana 3

{lang: ‘it’}
Print Friendly