Invisibili – L’attore senegalese Mohamed Ba porta in scena al Circolo 12 Marzo di Vicchio

Domenica 21 Giugno 2015 presso il Circolo ARCI 12 Marzo in Località Caselle a Vicchio (Firenze) si terrà una giornata dedicata ai temi dell’immigrazione e dell’accoglienza, per andare oltre gli stereotipi ei luoghi comuni e per riflettere insieme su questo mondo le cui geografie sociali stanno cambiando così rapidamente.

 

Questa giornata, voluta dal Circolo Rifondazione Comunista di Borgo San Lorenzo con la collaborazione del Circolo Arci 12 Marzo che ospiterà l’evento, arriva il giorno dopo il World Refugee Day, l’evento voluto dall’UNHCR per sensibilizzare l’opinione pubblica sulle condizioni di oltre 50milioni di persone nel mondo costrette a fuggire a causa di guerre, discriminazioni, violazioni dei diritti umani; anche Firenze sarà coinvolta, con un evento-concerto all’Ippodromo del Visarno.

 

A Vicchio padrone di casa sarà l’attore senegalese Mohamed Ba che dalle ore 21:30 porterà in scena il suo spettacolo dal titolo “Invisibili“.

In Invisibili, Mohamed Ba ripercorre il cammino di due cittadini africani che si incontrano su una spiaggia e si mettono in viaggio sognando una vita migliore. Ba canta le contraddizioni, i sogni, le speranze, i dolori e le gioie del continente, e porta il pubblico a chiedersi: Che ne sarebbe della nostra vita, a noi del nord del mondo, se non fossimo nati qui? Persino invecchiare non sarebbe permesso.

 

A fare da cornice all’evento, a partire dalle ore 17:00 un laboratorio ad ingresso gratuito per bambini condotto dallo stesso Mohamed Ba, che racconterà fiabe africane.

In contemporanea, per gli adulti interessati, si svolgerà un incontro con lo psicologo e psicoterapeuta Alessandro Gambugiati che guiderà i partecipanti ad analizzare i risvolti psicologici del tema integrazione, attraverso la condivisione di conoscenze teoriche e pratiche sui temi “animo molteplice” e “subpersonalità”.

 

Dalle 19.30 la cena ai sapori d’Africa.

Alle 21.30 spettacolo di e con Mohamed Ba, “Invisibili”

Una serata, quindi, di altissimo livello culturale e sociale per riflettere su una tematica quanto mai attuale e degna di viva attenzione da parte di tutti noi.

Mohamed Ba  è nato a Dakar nel 1963. Trasferitosi in Europa, prima di arrivare in Italia ha vissuto in Francia, dove ha pubblicato il romanzo Parole de nègre.  Autore e interprete per il teatro, ha messo in scena, tra gli altri, Parole fuori luogo, B-Sogni, Negritudine, Canto dello spirito, Invisibili e Sono incazzato bianco. Ha collaborato con numerose associazioni impegnandosi nella diffusione, anche nelle scuole, dei valori dell’intercultura. è autore de “Il tempo dalla mia parte” (San Paolo 2013), il suo primo romanzo scritto in italiano. È fondatore del gruppo Mamafrica che usa la percussioni per diffondere la cultura africana. Nel maggio 2009 è miracolosamente sopravvissuto a un attentato razzista a Milano.

Costi: € 20.00 cena e spettacolo, gratuito il pomeriggio per i bambini.

 

Per informazioni e prenotazioni : 331 1373883 – 339 8010230paola@apefull.com

{lang: ‘it’}
Print Friendly