Il meteo del fine settimana

Gli ultimi giorni di Febbraio si porteranno con sé una fase particolarmente perturbata, ovvero una massiccia ciclogenesi con valori di pressione molto bassi (intorno ai 990 millibar) e fenomeni anche violenti un po’ su tutta Italia.
Previsti accumuli di pioggia importanti sulla Liguria sul Piemonte e Nord della Toscana, localmente fino a 200 mm.
Il Mugello si troverà un po’ nel mezzo tra le zone di maggior piovosità (ad ovest) e vento ( est e crinali appenninici) quindi i fenomeni se pur localmente intensi saranno più lievi rispetto al resto della regione.

Sabato 27 Febbraio
Molto nuvoloso già dalla prima mattina poi coperto
e precipitazioni diffuse in intensificazione a
partire dai settori occidentali.
Temperature stazionarie, venti moderati da scirocco
in rotazione nel corso della giornata.

Domenica 28 Febbraio
Sarà la giornata clou del maltempo, con piogge a
carattere di rovescio, localmente di forte intensità.
Venti da moderati a forti, in rotazione ciclonica
Temperature in aumento (lieve).

L’immagine n. 1 mostra la direzione e l’intensità dei venti nel picco del maltempo, intorno alle ore 19:00 di Domenica
Previste raffiche fino a 80 Kmh sui crinali appenninici.
Da notare i venti di burrasca sull’Adriatico fino a 120 kmh di raffica.
La seconda immagine mostra le precipitazione cumulate nei tre giorni di maltempo fino a 80 mm nelle nostre zone.

Luca Varlani

 

meteo 1

 

meteo 2

{lang: ‘it’}