Grosseto – Trovata morta strangolata nella sua casa a Pozzarello, all’Argentario – Fermato dai Carabinieri il marito

E’ stato fermato dai Carabinieri il marito della donna di 68 anni, Anna Costanzo, trovata morta strangolata nella sua casa a Pozzarello, all’Argentario (Grosseto). L’uomo, Alberto Novembri, 70 anni, era sul treno Roma Termini-Pisa ed è stato rintracciato all’altezza di Capalbio scalo, mentre stava tornando verso Orbetello.

A fermarlo i carabinieri del comando provinciale di Grosseto e quelli della compagnia di Orbetello che da stamani lo stavano ricercando. L’uomo si sarebbe recato a Roma, ma poi avrebbe deciso di tornare verso casa.

La donna era stata trovata morta stamani in un appartamento al secondo piano di un palazzo nella zona di Pozzarello. Secondo quanto appreso, sarebbe stata strangolata con il filo del computer. Il marito avrebbe confessato l’omicidio, al telefono con un amico, e poi sarebbe scomparso venendo successivamente fermato.

 

 

{lang: ‘it’}
Print Friendly