Granfondo Firenze De Rosa – La vittoria al materese Tommaso Elettrico dell’ASD Team CPS Cycling

È il materese Tommaso Elettrico dell’ASD Team CPS Cycling ad essersi aggiudicato la quinta edizione della Granfondo Firenze De Rosa, evento di punta del Florence Bike Festival, che si chiude oggi al Parco delle Cascine. Un successo ottenuto grazie al tempo di 3 ore, 11 minuti e 21 secondi, che gli hanno permesso di posizionarsi prima di Vincenzo Pisani (Team Falasca Zama Animabike), e di Roberto Cesaro (Team Falasca Zama Animabike), terzo sul podio. Elettrico aveva vinto la gara nel 2015.

Oltre tremila i ciclisti che si sono cimentati nella gara, una delle principali manifestazioni cicloamatoriali italiane, che, organizza da Veloce Club Firenze, sta diventando meta per ciclisti provenienti da tutto il mondo. La partenza è avvenuta alle 8.30 da Piazza della Signoria, alla presenta del sindaco Dario Nardella, dell’assessore allo sport Andrea Vannucci e del presidente del consiglio regionale Eugenio Giani. In apertura, il minuto di silenzio dedicato al ciclista marchigiano Michele Scarponi, scomparso ieri in un tragico incidente.

Nel percorso che da Firenze e dal Corridorio Vasariano si è inerpicato verso Fiesole per immettersi nel Mugello (il medio di 95 km con 1600 metri di dislivello e il lungo di 130 km con 2700 metri di dislivello), decisiva è stata la salita di via Salviati, resa nota dai Mondiali di Ciclismo del 2013, tratto particolarmente impegnativo sul traguardo, insieme ad altri punti quali il Poggio degli Uccellini, il Passo del Giogo e la Futa.

Sul versante rosa, è la pisana Simona Parente del Team Isolmant a imporsi sulle dirette concorrenti, con un tempo di 3 ore, 21 minuti e tredici secondi. Al secondo posto si posiziona Erica Magnaldi (Team De Rosa Santini) e al terzo Claudia Gentili (Team Giletti).

Fonte Met

{lang: ‘it’}
Print Friendly