Firenze – Una festa di S. Giovanni blindatissima

Eventi – Domani 24 giugno, festa di S. Giovanni in una blindatissima a Firenze. Al massimo 20 mila persone potranno assistere allo scoppio dei ‘Fochi’ per festeggiare il patrono della città. Tutta l’area del centro sarà interdetta alle vetture, anche per i residenti.

Comune e Prefettura, hanno varato un piano straordinario per la sicurezza per sabato 24 giugno. Un piano che applica la circolare emanata dal capo della polizia dopo quanto avvenuto in piazza San Carlo, a Torino, (il cosiddetto “Decreto Gabrielli”),  in occasione della finale di Champions Leaugue. Ma anche per prevenire la malaugurata possibilità che automezzi guidati da potenziali “terroristi”, possano piombare sulla folla.

A ciascun varco gli addetti alla sicurezza effettueranno i controlli. Questi ultimi avranno un conta persone: una volta raggiunta la capienza massima (20mila persone in tutto) non sarà più consentita l’entrata. Deroghe sono previste solo per i residenti, che potranno entrare anch’essi a piedi e dopo aver esibito la carta di identità ad uno dei quattro varchi, così come per i turisti che alloggiano nella zona e gli ospiti dei residenti (che però non potranno entrare dopo le ore 20).

Cambiamenti anche alla viabilità dell’area. Aumentano le zone chiuse al traffico rispetto allo scorso anno: ai consueti lungarni delle Zecca Vecchia e lungarno alle Grazie, viale dei Colli (da piazza Ferrucci a piazzale Galileo) e la zona di piazzale Michelangelo, si aggiunge la chiusura dell’area compresa tra Ponte alle Grazie (compreso) e Ponte San Niccolò (escluso).

Aumentano  le zone con divieti di sosta già dalle 8 del mattino del 24 giugno e riguarderanno sia le aree destinate al pubblico sia le vie di fuga individuate dal piano: i lungarni  ma anche piazza Piave, via delle Casine (nel tratto lungarno della Zecca Vecchia-via Tripoli), via Tripoli, piazza Cavalleggeri, piazza Demidoff, via Lupo, piazza Poggi, Volta dei Tintori.

Da ieri sera il sindaco Nardella sta chiamando i fiorentini, o meglio un suo messaggio registrato spiega come comportarsi nel giorno di San Giovanni.  Il 24 giugno oltre ai tradizionali ‘Fochi’ e alla finale del Calcio Storico, va infatti aggiunto il concerto di Eddie Vedder, che attirerà decine di migliaia di visitatori alla Visarno Arena, oltre alla conclusione di Pitti Bimbo.

www.piazzadellenotizie.it

{lang: ‘it’}
Print Friendly