Firenze: nel 2011 diminuiti delitti e furti ma c’è un + 50% per le rapine in banca… Tutti i numeri del bilancio della questura





Calano i reati nel 2011 a Firenze.

Il bilancio della Questura, presentato nei giorni scorsi dal Questore Zonno, vede la diminuzione dei delitti del 7,83% in tutta la provincia e dell’11,3% a Firenze. Nel corso dell’anno sono state arrestate 1.273 persone, i denunciati sono stati 4.493.

In modo particolare sono diminuiti gli omicidi volontari, passati dagli 11 del 2010 ai quattro del 2011.

Scende lievemente anche il numero di violenze sessuali (da 127 a 121), dei furti di auto e moto (da 716 a 658) mentre si è registrato un netto calo delle frodi informatiche con un -53%.

Purtroppo non tutti i numeri presentati sono “positivi”; diverso infatti l’andamento per altre tipologie di reato: le rapine in strada e in abitazione ad esempio sono aumentate del 14%, mentre le rapine in banca in un solo anno addirittura del 50%.

Sul fronte dell’attività di contrasto allo spaccio di droga i dati segnalano che nel 2011 sono stati sequestrati 4,3 chilogrammi di eroina, 3,3 di cocaina, 53 di hashish e 16,6 di marijuana. Gli arresti effettuati durante le operazioni sono stati 262 mentre le denunce 78.





{lang: ‘it’}
Print Friendly