FIRENZE: Comune, Provincia e Camera di Commercio insieme per rinnovare la promozione turistica

Far visitare Firenze, e tutto il resto della provincia non solo a giapponesi, francesi, inglesi o statunitensi ma anche a cinesi, indiani, brasiliani e russi. Stimolare il settore nelle tante sfaccettature: dall’enogastronomia, alla valorizzazione ambientale, alla riscoperta di itinerari affascinanti lungo il Mugello, la ValdiSieve l’Empolese-Valdelsa. E offrire anche una piccola guida che contiene informazioni sulla mobilità ma anche sulle aree wifi, fontanelli con acqua potabile e noleggi bici presenti in città. Comune, Provincia di Firenze e Camera di Commercio rinnovano gli strumenti per la promozione turistica. E, per la prima volta in tutti questi anni, lo fanno insieme grazie ad una ‘cabina di regia’ che ha visto protagonisti gli assessori Cristina Giachi e Giacomo Billi oltre che la Camera di Commercio. Punto di partenza il protocollo di intesa finalizzato all’individuazione e condivisione di progetti per la promozione turistica della città e del territorio provinciale. Nella sostanza, ogni annola Cameradi Commercio assegna risorse per l’attivazione di iniziative individuate della ‘cabina di regia’. Un gruppo tecnico composto da funzionari dei tre enti si occupa poi della parte amministrativa ed esecutiva dei progetti individuati di concerto.

Per il 2011, il tema individuato è stato il sistema delle informazioni turistiche, che si è concretizzato, tra l’altro, nella definizione di un piano editoriale unitario per i materiali informativi di prima accoglienza da distribuire presso gli uffici di informazione turistica comunali e provinciali della città. “Si è trattato – hanno spiegato gli assessori Giachi e Billi – di un progetto di revisione sistematica di tutta una serie di materiali cartacei che permettono di dare una immagine dell’offerta culturale della città e del territorio provinciale, nonchè mettere a disposizione dei visitatori una dettagliata mappa della città e tutte le informazioni utili per fruire dei servizi e dei principali luoghi di interesse. Tutti i materiali realizzati sono coordinati concettualmente e graficamente fra loro. Il layout scelta richiama quello del materiale di comunicazione della Firenze Card, la cui creatività promozionale è presente sul retro di copertina di ogni pubblicazione”.

Ecco il materiale presentato:

Firenze Map: mappa della città: con stradario, versione bilingue italiano/inglese. La mappa, costituisce strumento fondamentale per gli operatori di sportello per indicare percorsi e ubicazione dei luoghi di interesse richiesti. Mediamente vengono distribuite quasi un milione di mappe l’anno nei quattro info point cittadini (Aeroporto e via Cavour gestiti dalla Provincia, Piazza Stazione e Bigallo gestiti dal Comune).

Firenze, i luoghi d’interesse: un depliant che descrive in pillole il patrimonio strorico-artistico della città (musei, chiese, ville e giardini) corredato da informazioni utili come indirizzo, telefono, sito internet etc. Lingue disponibili: italiano, inglese, francese, spagnolo

Firenze, orari di apertura dei luoghi d’interesse: Questo documento, coordinato con i due precedenti, viene aggiornato costantemente in tempo reale direttamente dalla redazione degli infopoint e quindistampato direttamente dagli operatori di volta in volta (frequentissime sono le variazioni nel corso dell’anno).

La Provincia di Firenze: una mappa turistica della Provincia di Firenze con la descrizione dei principali luoghi turistici del territorio, coordinata con il depliant dei luoghi di interesse cittadino. Firenze Info: è l’ultima pubblicazione, in ordine di arrivo. Così come recita il sottotitolo (“informazioni e spunti per la tua visita”), qui il turista troverà una vastissima gamma di informazioni sulla città: da una breve introduzione storica ai suggerimenti per ottimizzare l’organizzazione della visita (come prenotare i musei,la Firenze card, proposte di itinerari, le visite organizzate, le associazioni di guide turistiche, itinerari per bambini); dalle informazioni sulla mobilità (ztl, linee urbane e extraurbane, taxi) alle informazioni pratiche (aree wifi, fontanelli con acqua potabile ai noleggi bici) mobilità cittadina) agli eventi culturali e folkloristici alle tradizioni enogastronomiche. Chiude la pubblicazione una pagina con i numeri utili.

 

{lang: ‘it’}
Print Friendly

Trackbacks

  1. […] E offrire anche una piccola guida che contiene informazioni Continua a leggere la notizia: FIRENZE: Comune, Provincia e Camera di Commercio insieme per rinnovare la promozione turistica Fonte: […]