CASTAGNO E SAN GODENZO: Ultima settimana per visitare la doppia mostra dedicata ad arte e caccia





Antonio_Ciccone_Capra_al_CaUltimo fine settimana per visitare a San Godenzo “l’Arte della caccia, la caccia nell’arte”  che comprende due mostre quella di Eugenio Cecconi a San Godenzo e Antonio Ciccone a Il Castagno d’Andrea. Quest’ultimo artista, sarà anche presente domani a Il Castagno d’Andrea, per parlare della sua mostra e il suo stretto legame proprio con il paese dove i suoi dipinti sono stati esposti per tutta l’estate.

L’appuntamento è per domani, venerdì 13 settembre alle 21 all’Oratorio della Madonna a Il Castagno d’Andrea con l’iniziativa “tra l’arte e i ricordi di Castagno” organizzata dal Comune di San Godenzo. L’artista ha infatti un profondo legame con questo territorio iniziato  grazie alla collaborazione con il Maestro Annigoni.

“Questa iniziativa – spiega il Sindaco di San Godenzo Alessandro Manni – arriva al termine della stupenda mostra ospitata nel nostro territorio. Il maestro, considerato uno dei più grandi ritrattisti viventi, spiegherà la sua opera e il suo legame con il territorio di Castagno d’Andrea, partito dai lavori con il Maestro Annigoni e andato avanti negli anni. La serata – conclude Manni – sarà sicuramente importante per sentire dalla voce dell’artista il significato delle sue opere e tanti ricordi e aneddoti legati al territorio”.

Le mostre di “Eugenio Cecconi (1842-1903): cani, caccia e paesaggi”, allestita nel capoluogo San Godenzo all’interno di Villa Gentili e  “Antonio Ciccone: la natura” all’interno dell’Oratorio della Madonna, nella frazione Il Castagno d’Andrea, sono ancora visitabili domani, sabato e domenica dalle 10,30 alle 18,30.

Ultimi tre giorni anche per gustare presso i ristoranti di San Godenzo, Il Castagno d’Andrea e Castagneto, i menù a base di selvaggina e prodotti tipici del territorio.

Per informazioni telefonare allo 055837381 o consultare info@comune.san-godenzo.fi.it, oppure www.comune.san-godenzo.fi.it.

{lang: ‘it’}
Print Friendly