CALCIO TOSCANO: Le Decisioni del Giudice Sportivo. Tre gare decise a tavolino





squalificheCAMPIONATO ECCELLENZA

7.- RECLAMO DELL’A.S.D. PRO LIVORNO 1919 SORGENTI AVVERSO REGOLARITA’SVOLGIMENTO GARA PRO LIVORNO SORGENTI/A.S.D. FORTIS LUCCHESE 1905 SRL DEL 22.9.2013 (2-2).

Reclama l’A.S.D. Pro Livorno Sorgenti in relazione all’incontro A.S.D. Pro Livorno 1919 Sorgenti/A.S.D. Fortis Lucchese 1905 SRL, disputato per il Campionato di Eccellenza, Girone A, il 22 settembre 2013, per avervi fatto partecipare la societa’ avversaria il calciatore Monacci Nicola in posizione irregolare perche’ squalificato. Il predetto giocatore era incorso nella squalifica per una giornata di gara, per somma di ammonizioni, nell’ultima giornata di gara della Coppa Regionale Juniores della stagione 2012-13 allorche’ militava nell’A.S.D. Lammari 1986.

Il reclamo e’ fondato e va accolto. Come emerge dagli atti della controversia, il calciatore Monacci, e’ stato squalificato nella gara di ritorno ed ultima del Torneo Regionale Juniores dell’A.S.D. Lammari 1986 nella stagione 2012-13. Ricorda quindi questo G.S.T. che l’art. 22, comma terzo del Codice di Giustizia Sportiva stabilisce che ”il calciatore colpito dalla squalifica per una o piu’ giornate di gara deve scontare la sanzione nelle gare ufficiali della squadra per la quale egli giocava quando e’ avvenuta l’infrazione che ha determinato il provvedimento”. Poiche’ il calciatore e’ stato squalificato nell’ultima gara alla quale partecipava la sua squadra, la squalifica avrebbe dovuto essere scontata nella prima gara disputata dalla stessa squadra nel campionato successivo. Nell’annata successiva con il cambio di squadra e’ scattata l’altra disposizione contenuta nello stesso art. 22, al comma sesto, per la quale ”nel caso in cui il calciatore colpito da sanzione abbia cambiato societa’, la squalifica viene scontata per le residue giornate in cui disputa gare ufficiali la prima squadra della nuova societa’ di appartenenza”.

Il calciatore Monacci non avrebbe dovuto quindi partecipare alla prima gara di campionato dell’A.S.D. Fortis Lucchese 1905 SRL prima squadra della nuova societa’ di appartenenza, e, pertanto, non avendo scontato la squalifica in detta gara ne’ in quella successiva si trovava in posizione irregolare anche nella gara di cui alla presente decisione. Il principio cd. della perpetuatio sanzionatoria e’ del resto assai noto per essere posto in discussione. La tassa di reclamo non deve essere addebitata.

Per questi motivi il G.S.T. infligge all’A.S.D. Fortis Lucchese 1905 SRL la punizione sportiva della perdita della gara con il risultato di 0-3 e l’ammenda di Euro 400 (Quattrocento/00). Squalifica per UNA ulteriore giornata di campionato il calciatore Monacci Nicola ed inibisce per mesi UNO il Dirigente Accompagnatore Sig. Marracci Rodolfo. Ordina non addebitarsi la tassa.

Trasmette gli atti alla Procura Federale per quanto di competenza.

A CARICO DI SOCIETA’

AMMENDA

Euro 250,00 SESTESE CALCIO SSD.AR.L.

Per contegno offensivo verso la terna ed organi federali ed arbitrali.

A CARICO DIRIGENTI

INIBIZIONE A SVOLGERE OGNI ATTIVITA’ FINO AL 25/ 1/2014

BAGNOSCHI ROMANO (RIGNANESE)

Correva verso l’A.A. rivolgendogli frase irriguardosa e quindi con il pugno chiuso gli dava due leggeri colpetti ad una spalla mentre persisteva nel contegno irriguardoso. Da tale condotta l’Assistente non riportava conseguenza alcuna.

A CARICO DI ALLENATORI

SQUALIFICA FINO AL 25/10/2013

HEMMY MAURIZIO (G.URBINO TACCOLA)

CALDERINI STEFANO (SANGIOVANNIVALDARNO)

A CARICO CALCIATORI

SQUALIFICA PER DUE GARE

MUCCIFORI GIANLUCA (NUOVA SOCIETA POL.CHIUSI)

SQUALIFICA PER UNA GARA

PRIVITERA MATTIA (RIGNANESE)

SALONI DAVIDE (ALBINIA)

STEFANELLI COSIMO (CASTELNUOVESE)

SKENDERAJ TAULANT (FORTIS LUCCHESE 1905 SRL)

MARINO ANDREA (G.URBINO TACCOLA)

ROMANELLI CRISTIAN (SANGIOVANNIVALDARNO)

BETTAZZI MATTEO (SESTESE CALCIO SSD.AR.L.)

CAMPIONATO PROMOZIONE

A CARICO DI SOCIETA’

AMMENDA

Euro 300,00 SAN DONATO ACLI

Per contegno offensivo e minaccioso verso il D.G. e gli organi arbitrali con Scuotimento rete.

Euro 300,00 SANSOVINO S.R.L.

Per contegno offensivo e minaccioso verso il D.G. gara. Per offese rivolte alla terna a fine gara accompagnate da applauso ironico. Sostenitore isolato

Euro 120,00 CUOIOPELLI

Per contegno offensivo verso il D.G..

A CARICO DIRIGENTI

INIBIZIONE A SVOLGERE OGNI ATTIVITA’ FINO AL 9/11/2013

CANTINI FABRIZIO (ANTELLA 99)

LUISI EDO (SERAVEZZA)

INIBIZIONE A SVOLGERE OGNI ATTIVITA’ FINO AL 25/10/2013

PAGNI CLAUDIO (CUOIOPELLI)

A CARICO DI ALLENATORI

SQUALIFICA FINO AL 25/10/2013

BARZANTI PAOLO (ATLETICO PIOMBINO SSD ARL)

LAURENZI ANDREA (M.M. SUBBIANO CAPOLONA)

A CARICO CALCIATORI

SQUALIFICA PER TRE GARE

MENICHETTI GIACOMO (S.MARIA A M.MONTECALVOLI)

Espulso per condotta irriguardosa nei confronti del D.G.. Sanzione aggravata in quanto capitano.

SQUALIFICA PER DUE GARE

TEDESCHI MATTIA (LUNIGIANA 1919)

A fine gara si rivolgeva alla terna arbitrale in maniera irriguardosa.

TREMITERRA ANTONY (FONTE BEL VERDE)

FIALDINI ANDREA (SERAVEZZA)

SQUALIFICA PER UNA GARA

TARCHI LORENZO (ANTELLA 99)

MINATTI NICOLA (ARNO LATERINA)

HAOUDI YOUSSEF (BAGNI DI LUCCA)

CANNETIELLO MARCELLO (PECCIOLESE ALTA VALDERA)

LICI LUDRIT (PECCIOLESE ALTA VALDERA)

ZITOLA MICHELE (S.MARIA A M.MONTECALVOLI)

KABASHI JURGEN (SERAVEZZA)

TINAGLI SIMONE (STAGGIA)

BIGGI DANIELE (TERME MONTECATINI)

FLORA ALESSIO (VICCHIO A.S.D.)

PAOLETTI MATTEO (BAGNI DI LUCCA)

CAMPIONATO PRIMA CATEGORIA

A CARICO DI SOCIETA’

AMMENDA

Euro 850,00 SPORTING CECINA 1929

Per lancio ripetuto inizio gara ed inizio secondo tempo petardi e fumogeni in prossimita’ delle panchine. Per aver ripetuto i lanci durante lo svolgimento della gara vicino al D.G. e calciatori. Il tutto senza conseguenze.

Euro 170,00 CESA A.S.D.

Per contegno offensivo e minaccioso verso il D.G..

Euro 160,00 STAFFOLI A.S.D.

Per aver consentito l’accesso al recinto spogliatoi a persone estranee.

A CARICO DIRIGENTI

INIBIZIONE A SVOLGERE OGNI ATTIVITA’ FINO AL 25/10/2013

ANGELI YURI (ATLETICO PODENZANA 2004)

FIORINI SIMONE (AUDACE GALLUZZO A.S.D.)

BELLI FILIPPO (AUDACE LEGNAIA)

STAZZONI FRANCESCO (BADESSE CALCIO)

MORZETTA GINO (LIMITE E CAPRAIA A.S.D.)

CHECHI ROSSANO (PAGANICO)

FRANCINI ALESSANDRO (SETTIGNANESE A.S.D.)

A CARICO DI ALLENATORI

SQUALIFICA FINO AL 9/11/2013

BANI STEFANO (DONORATICO)

BATISTONI LUCA (VINCI A.S.D.)

SQUALIFICA FINO AL 25/10/2013

BATTISTI PIERO (PIENZA)

A CARICO CALCIATORI

SQUALIFICA PER TRE GARE

VALENTINI NICOLO (ATLETICO PODENZANA 2004)

Per condotta violenta nei confronti di un calciatore avversario.

DILAGHI ANDREA (IDEAL CLUB INCISA)

Espulso per essere entrato indebitamente sul terreno di gioco ed aver offeso il D.G..

CIAVATTINI ALESSIO (MAGLIANESE)

Per condotta violenta nei confronti di un calciatore avversario.

BUCCA ALBERTO (MONTALE)

Espulso per doppia ammonizione, alla notifica applaudiva ironicamente il D.G. mentre nel contempo gli rivolgeva frase irriguardosa.

VACCHIANO FRANCESCO (PAGANICO)

Espulso per doppia ammonizione, alla notifica si rivolgeva in maniera irriguardosa nei confronti del D.G..

VIGNALE SIMONE (SPORTING CECINA 1929)

Espulso per doppia ammonizione, alla notifica offendeva il D.G..

SQUALIFICA PER DUE GARE

BERNINI LUDOVICO (PALAZZI MONTEVERDI A.S.D.)

A fine gara offendeva il D.G..

LENZI ENRICO (C.F. 2001 CASALE FATTORIA)

DUCHINI OMAR (PIENZA)

SQUALIFICA PER UNA GARA

COSIMI ALESSIO (SPORTING CECINA 1929)

PRUSCINO VITTORIO (ACCIAIOLO CALCIO)

CERBONI THOMAS (CALDANA)

GUALTIERI MARCO (CALDANA)

BIANCHI EMILIANO (CESA A.S.D.)

GIUNTINI MICHELE (COREGLIA A.S.D.)

BALI MEHMET (DONORATICO)

CRETELLA ANTONIO (FOLGOR MARLIA)

PUCCINI MARCO (MAGLIANESE)

GALEOTTI EMANUELE (MOLINENSE A.S.D.)

MANGIAVACCHI GABRIELE (PIENZA)

DINI CORRADO (PIEVE FOSCIANA)

MICCHI ALESSIO (PIEVE FOSCIANA)

SAMPIERI GIACOMO (PONTE D ARBIA A.S.D.)

MAZZONCINI THOMAS (PONTEBUGGIANESE SRL)

FANTONI STEFANO (S.PIERO A SIEVE A.S.D.)

BIANCIARDI LUDOVICO (S.QUIRICO)

ARDOVINI COSIMO (SETTIGNANESE A.S.D.)

BURY DAVID (STAFFOLI A.S.D.)

FERRI FRANCESCO (S.GODENZO A.S.D.)

CAMPIONATO SECONDA CATEGORIA

6.- RECLAMO DEL G.S.D. ORENTANO CALCIO AVVERSO REGOLARITA’ SVOLGIMENTO GARA MONTUOLO NAVE/ORENTANO DEL 22.09.2013 (3-2).

Sciogliendo la riserva contenuta nel C.U. n. 18 del 26.9.2013;

La Societa’ Orentano Calcio, con reclamo del 27 settembre 2013, in relazione alla gara Montuolo Nave/Orentano del 22.9.2013, chiede infliggersi alla societa’ avversaria la perdita dell’incontro con il punteggio di 0-3, avendo quest’ultima violato quanto disposto dalle vigenti disposizioni circa i limiti di partecipazione dei calciatori alle gare in relazione all’eta’.

Il reclamo e’ fondato. Come risulta dagli atti ufficiali di gara, nel corso della partita in oggetto, la squadra di casa ha schierato in campo, sin dall’inizio,due calciatori nati prima del 1′ gennaio 1992 ed uno nato prima del 1′ gennaio 1991 e, dopo aver effettuato due sostituzioni nel s.t. della gara, al 38′ del 2′ tempo ha fatto entrare in campo il calciatore Nannini Giulio nato il 15.5.1990, al posto di uno dei ”giovani” previsti ed in violazione della normativa pubblicata sul C.U. n. 1 del 4.7.2013.

E’ questa una disposizione regolamentare di natura inderogabile, che prescinde dal conseguimento o meno di un qualsiasi vantaggio agonistico e che, per la sua chiara e univoca formulazione letterale, non ammette interpretazioni di sorta. La Societa’ locale, pertanto, aveva l’obbligo di impiegare per l’intera durata della gara tre calciatori ”giovani”. L’inosservanza di tale norma, emanata in conformita’ alle disposizioni della Lega Dilettanti e resa efficace con la pubblicazione sul Comunicato Ufficiale del Comitato Regionale, comporta l’applicazione della sanzione della perdita della gara prevista dall’art. 17 comma 5′ del Codice di Giustizia Sportiva, secondo il disposto dell’art. 34 bis delle Norme Organizzative interne della F.I.G.C..

Per questi motivi il G.S.T. in accoglimento del reclamo come in epigrafe proposto dal G.S.D. Orentano Calcio di Orentano (Pisa), infligge all’A.S.D. Montuolo Nave la punizione sportiva di perdita per 0-3 della suindicata gara. Dispone non addebitarsi la relativa tassa.

8.- RECLAMO DELL’A.S.D. SELVA CAPANNOLI CALCIO AVVERSO REGOLARITA’ SVOLGIMENTO GARA NUOVA COREA MIGLI 98/A.S.D. SELVA CAPANNOLI CALCIO DEL 22.09.2013 (1-1).

Con tempestivo reclamo a questo Giudice Sportivo Territoriale, l’A.S.D. Selva Capannoli di Capannoli Calcio (Pisa) contesta la regolarita’ della gara Nuova Corea Migli 98/A.S.D. Selva Capannoli Calcio, svoltasi il 22 settembre 2013 a Livorno per il Campionato regionale di 2′ Categoria, denunciando l’avvenuto impiego, da parte della societa’ avversaria, del calciatore Martelli Valerio, il quale, pur essendo stato squalificato con provvedimento riportato sul Com. Uff. n. 58 del 18 aprile 2013, non risulta aver ancora espiato detta sanzione; chiede, pertanto, venga applicata, in suo favore, la disposizione di cui all’art. 17 comma 5 , lett. a) C.G.S..

Il reclamo e’ fondato e va accolto.

In numerose precedenti decisioni questo G.S.T. ha ribadito il principio, desumibile dal complesso e dallo spirito della normativa regolamentare, che puo’ qualificarsi di ”perpetuatio” sanzionatoria, principio in forza del quale il calciatore colpito da squalifica non ha titolo per partecipare ad incontri ufficiali fino a quando non abbia scontato la sanzione comminatagli.

Da cio’ deriva che, non avendo il Martelli, alla data del 22 settembre 2013, ancora eseguito totalmente le giornate di squalifica di cui al provvedimento riportato sul Com. Uff. citato in narrativa, la sua partecipazione all’incontro ”de quo” va qualificata, come irregolare e comporta le conseguenze disciplinari previste dall’art. 17, comma 5, lett. a) C.G.S..

Per esse, dev’essere inflitta alla societa’ Nuova Corea Migli 98 la punizione sportiva della perdita della gara con il risultato di 0-3.

Inoltre squalifica per UNA ulteriore giornata di campionato il calciatore Martelli Valerio, inibisce sino all’ 11.2.2014 il Dirigente Accompagnatore Sig. Giovannetti Fabio, gia’ colpito da provvedimento disciplinare sino all’ 11.1.2014 (Com. Uff. n.18 del 26.9.2013) a svolgere incarichi ufficiali ed infligge l’ammenda di Euro 250,00 (Duecentocinquanta/00) alla societa’ Nuova Corea Migli 98. Ordina non addebitarsi la tassa.

Trasmette gli alla Procura Federale per quanto di competenza.

A CARICO DI SOCIETA’

AMMENDA

Euro 500,00 CORTENUOVA

Per contegno offensivo e minaccioso verso il D.G. durante la gara ed al termine della stessa. Per aver consentito l’accesso al recinto di gioco ed al recinto spogliatoi a persone estranee. Per colpi inferti alla porta dello spogliatoio arbitrale.

Euro 250,00 JOLO CALCIO

Per contegno minaccioso ed offensivo verso il D.G. e gli organi arbitrali con scuotimento rete.

Euro 200,00 ATLETICO FIGLINE

Per carenze funzionali nello spogliatoio arbitrale. Per insufficiente custodia locali riservati all’arbitro ove ignoti si introducevano sporcando e bagnando gli indumenti dello stesso.

Euro 170,00 CASINI

Per contegno minaccioso ed offensivo verso il D.G. e gli organi arbitrali.

Euro 150,00 S.MARIA A.S.D.

Per contegno offensivo verso il D.G. con scuotimento rete.

A CARICO DIRIGENTI

INIBIZIONE A SVOLGERE OGNI ATTIVITA’ FINO AL 25/10/2013

BARCELLI RINO MARIO (PIANELLA)

INIBIZIONE A SVOLGERE OGNI ATTIVITA’ FINO AL 10/12/2013

CARBONI PAOLO (MONTEMERANO A.S.D.)

Allontanato per aver offeso il D.G., alla notifica reiterava le offese. Una volta in tribuna persisteva nel proprio contegno ingiurioso.

INIBIZIONE A SVOLGERE OGNI ATTIVITA’ FINO AL 25/11/2013

CRUDELI PABLO (A. FORNOLI A.S.D.)

Entrava indebitamente in campo ed offendeva il D.G..

RICCIARELLI PAOLO (CASTELL AZZARA)

Entrava indebitamente in campo ed offendeva il D.G..

GROSSI MARCELLO (SAMBUCA U. CASINI A.S.D.)

Per aver offeso il D.G. in ripetute e distinte circostanze.

BEONI ROBERTO (STIA)

A fine gara sputava verso un calciatore avversario raggiungendolo.

FABBRINI EMILIANO (TIRRENIA)

Entrava indebitamente in campo ed offendeva il D.G..

INIBIZIONE A SVOLGERE OGNI ATTIVITA’ FINO AL 9/11/2013

BRUSCHI NICOLA (ATLETICO CARRARA DEIMARMI)

AVANZATI GUIDO (MONTEMERANO A.S.D.)

INIBIZIONE A SVOLGERE OGNI ATTIVITA’ FINO AL 25/10/2013

LEONCINI GIUSEPPE (AMELINDO MORI)

GJONI DASHMIR (CASTELDELBOSCO A.S.D.)

CHINI CESARE (CHIANTIGIANA)

DEGLI INNOCENTI MASSIMO (POGGIO A CAIANO 1909)

A CARICO DI MASSAGGIATORI

SQUALIFICA FINO AL 9/11/2013

CACIAGLI ALESSIO (TIRRENIA)

A CARICO DI ALLENATORI

SQUALIFICA FINO AL 25/12/2013

BELLOTTI FABIO (ATLETICO PONTREMOLI)

Rivolgeva al D.G. frase irriguardosa e quindi, entrava indebitamente in campo in direzione dell’arbitro che si apprestava ad allontanarlo assumendo grave

Depending a the waiting s reviews enough viagra for sale longer disinfecting somewhat certified my HG.

atteggiamento minaccioso mentre profferiva frasi ingiuriose.

SQUALIFICA FINO AL 10/12/2013

D AMBRA LUCIANO (MARCIANA MARINA)

Allontanato per aver assunto contegno particolarmente minaccioso verso il D.G. entrava in campo rivolgendo all’arbitro frasi intimidatorie.

MENCHETTI RICCARDO (POVEROMO)

Allontanato per proteste e contegno blasfemo, alla notifica gli rivolgeva frasi irriguardose.

SQUALIFICA FINO AL 25/11/2013

CENCINI DANTE (INTERCOMUNALE S.FIORA)

Per condotta violenta verso un calciatore avversario.

SQUALIFICA FINO AL 9/11/2013

FRILLI FOSCO (AFFRICO A.S.D.)

A CARICO CALCIATORI

SQUALIFICA FINO AL 10/ 4/2015

BRUGNOLI MATTEO (BAGNO A RIPOLI)

A gioco fermo, dopo una decisione tecnica, protestava nei confronti del D.G. bestemmiando. Dopo la notifica assumeva contegno aggressivo e, trattenuto dai compagni, gli sputava senza colpirlo. A fine gara attendeva il Direttore di Gara all’uscita dell’impianto sportivo e gli sputava nuovamente, da una distanza di 1 mt, colpendolo sulla spalla destra.

SQUALIFICA FINO AL 10/ 2/2014

BARABESI ALESSANDRO (FIRENZE SUD SPORTING CLUB)

In seguito all’assegnazione di un calcio di rigore protestava nei confronti del D.G. dandogli delle spinte e, di poi, ritardava l’uscita dal recinto di gioco in seguito alla notifica dell’espulsione.

SQUALIFICA PER SEI GARE

CAMMILLI MASSIMO (FULGOR CASTELFRANCO)

Per condotta violenta verso un calciatore avversario provocandogli conseguenze tali da non proseguire la gara.

SQUALIFICA PER TRE GARE

GUARDINI ANDREA (CORTENUOVA)

Espulso per aver offeso il D.G., a fine gara reiterava le offese.

ROSSI FRANCESCO (CORTENUOVA)

Per aver rivolto al D.G. frase irriguardosa. Sanzione aggravata in quanto capitano.

CARMIGNANI LORENZO (S.MARIA A.S.D.)

Per aver offeso il D.G. e per aver bestemmiato.

BANCHIERI MARCO (VIRTUS)

Espulso per aver offeso il D.G., a fine gara applaudiva ironicamente l’Arbitro, rivolgendosi anche frasi irriguardose.

GIORGINI FABRIZIO (STRADA)

A fine gara colpiva con una testata un calciatore avversario.

SQUALIFICA PER DUE GARE

LAMPREDI MATTIA (ORBETELLO A.S.D.)

A fine gara offendeva il D.G..

CASALINI ANTONIO (AFFRICO A.S.D.)

BRUNACCI DAVIDE (AREZZO FOOTBALL ACADEMY)

FICHELE MASSIMO (ATLETICO FIGLINE)

CAPPELLINI STEFANO (FLORENCE SPORTING CLUB)

FRILLI GABRIELE (NUOVA COREA MIGLI 98)

GIORDANI STEFANO (POMARANCE)

MAZZUCA MICHELE (S.ANDREA)

TOCCAFONDI SIMONE (S.BANTI BARBERINO)

PARRI MARCO (TIRRENIA)

PECORI TOMMASO (VAGLIA 1970)

SQUALIFICA PER UNA GARA

PAGANELLI ALEX (CIRCOLO FRATTICIOLA)

BETTI ANDREA (AQUILA S.ANNA)

GALLONE ANDREA (ATLETICO CARRARA DEIMARMI)

ROMITI ALBERTO (ATLETICO FIGLINE)

TORNIAI GIACOMO (ATLETICO FIGLINE)

VIVOLI LEONARDO (BORGHIGIANA FOOTBALL CLUB)

LUCI DIEGO (CAMPIGLIA)

BESSI MARCO (CAPOSTRADA BELVEDERE ASD)

VESPASIANO MAURIZIO (CASINI)

CAVATAIO ROBERTO (CORTENUOVA)

TRIPPI MIRKO (COZZANO)

MELCHIONNO DANIELE (GALCIANESE)

SANI ANDREA (GIOVANI VIA NOVA B.P.)

ROSSI ANDREA (INDOMITA QUARATA)

DEMURU NICCOLO (INTERCOMUNALE S.FIORA)

RICAPITO YURI (ISOLOTTO)

SAVINO DONATO (LA BRIGLIA MISERICORDIA V)

FERRAZZA DIEGO (LAIATICO)

BORCHI ALESSANDRO (MALMANTILE)

MAGRONE ALESSIO (MARCIANA MARINA)

MORETTI DAVIDE (MARCIANA MARINA)

SISI DANIELE (MONTAGNA PISTOIESE)

LUCARELLI LUCA (MONTECCHIO)

VITTORI LEONARDO (MONTEMERANO A.S.D.)

TOSINI ALESSANDRO (MONTORGIALI)

BORSI ALESSANDRO (MONTUOLO NAVE)

MARCHI ANDREA (MONTUOLO NAVE)

ROSSI GIAN MARCO (MONZONE 1926)

LITTA CRISTIAN (NUOVA COREA MIGLI 98)

CUSANO MATTEO (OLIMPIA TAVOLA)

MORONI MIRKO (OLIMPIA TAVOLA)

GORI ALESSIO (ORBETELLO A.S.D.)

BARONCELLI FRANCESCO (PISTOIACALCIO)

FROLLANO FEDERICO (PONTE A GREVE)

SCARDIGLI LUCA (PORTUALE GUASTICCE)

NICCOLAI ALESSIO (RED DEVILS CASTELFRANCO)

DALLALONGA ALESSANDRO (RICORTOLA)

ALIBERTI SIMONE (S.FIRMINA)

BORRI MARCO (S.FIRMINA)

GIALLI FILIPPO (S.FIRMINA)

MARCONI MATTEO (S.MARCO LA SELLA)

FALORNI JONATHAN (S.MARIA A.S.D.)

GAGLIO GIUSEPPE (STIAVA)

PERTICHINI GABRIELE (STRADA)

TRAPANI SILVIO (STRADA)

BARBAGLI GIACOMO (TEGOLETO)

PAMPALONI LEONARDO (TIRRENIA)

CORRADESCHI LUCA (TORRENIERI A.S.D.)

BONDI RICCARDO (VICIOMAGGIO)

GUADAGNI DAVID (APUANIA CALCIO)

FRAUSILLI RODOLFO (MONTEMERANO A.S.D.)

SANTI NICOLA (SACRO CUORE)

BUSILLO MARCELLO (VAGLIA 1970)

CAMPIONATO CALCIO A CINQUE SERIE C1

A CARICO DI SOCIETA’

AMMENDA

Euro 180,00 CMC CALCIO A 5 LIVORNO

Per contegno offensivo verso il D.G. ad opera di tesserato non identificato.

Euro 60,00 ATON GREEN FLORENCE

Per contegno offensivo verso il D.G..

CAMPIONATO CALCIO A CINQUE SERIE C2

A CARICO DI SOCIETA’

AMMENDA

Euro 300,00 VIGOR FUCECCHIO A.S.D.

Per contegno reiteratamente offensivo e minaccioso verso il D.G. con lancio di due sputi che raggiugevano lo stesso.

A CARICO DIRIGENTI

INIBIZIONE A SVOLGERE OGNI ATTIVITA’ FINO AL 10/ 3/2016

BROTINI FEDERICO (VIGOR FUCECCHIO A.S.D.)

Allontanato per aver offeso il D.G., alla notifica del provvedimento disciplinare si avvicinava faccia a faccia con l’arbitro reiterando le offese e minacciandolo. Di poi, poneva le mani sul petto del D.G. spingendolo con forza tanto da farlo indietreggiare di circa un metro. Al contempo, colpiva lo stesso all’altezza dell’addome con la suola delle scarpe. Detti comportamenti cagionavano all’arbitro leggero ma prolungato dolore con arrossamento della cute nella parte colpita. Accompagnava tali gesti con frasi offensive e minacciose. Successivamente, tentava di venire nuovamente a contatto con l’arbitro senza riuscirvi grazie all’intervento di un dirigente della propria squadra che lo bloccava e lo portava fuori dal terreno di gioco.

INIBIZIONE A SVOLGERE OGNI ATTIVITA’ FINO AL 9/11/2013

INNOCENTI ENRICO (SALIVOLI CALCIO)

A CARICO DI ALLENATORI

SQUALIFICA FINO AL 25/11/2013

MITIDIERI GIUSEPPE (VIGOR FUCECCHIO A.S.D.)

Allontanato per contegno irriguardoso nei confronti del D.G., dalla tribuna persisteva in detto atteggiamento.

A CARICO CALCIATORI

SQUALIFICA PER TRE GARE

GULLERI DAVIDE (VIGOR FUCECCHIO A.S.D.)

Per condotta violenta verso un calciatore avversario.

SQUALIFICA PER DUE GARE

COLZI SIMONE (S.MICHELE C.VIRTUS)

SQUALIFICA PER UNA GARA

BARDINI NICOLO (BULLS PRATO CALCIO A 5)

GEPPONI LORENZO (LE CRETE)

ZITO LUIGI (REAL FUCECCHIO)

BENNARDI DAVID (VIGOR FUCECCHIO A.S.D.)

DAMI DENNY (VIGOR FUCECCHIO A.S.D.)

CAMPIONATO CALCIO A CINQUE SERIE D

A CARICO DI SOCIETA’

AMMENDA

Euro 60,00 PISTOIESE CALCIO A 5

Per mancata presentazione al D.G. della richiesta di Forza Pubblica.

A CARICO DI ALLENATORI

SQUALIFICA FINO AL 9/11/2013

VIECELI SERGIO (UNIONE MONTALBANO CALCIO)

A CARICO CALCIATORI

SQUALIFICA PER DUE GARE

CAPRITTI LUCIANO (GARZELLA MARINESE U.S.D.)

A fine gara offendeva il D.G..

SQUALIFICA PER UNA GARA

DI NATALE ALESSANDRO (FORTIS JUVENTUS 1909)

MUSSI FEDERICO (GARZELLA MARINESE U.S.D.)

IUORIO ALESSIO (SPORTING ARNO A.S.D.)

{lang: ‘it’}
Print Friendly