Borgo San Lorenzo – Un stagione teatrale che si preannuncia un successo

StagioneTeatro

 

Circa 190 abbonamenti sottoscritti e 90 biglietti venduti, sono solo alcuni dei numeri della stagione teatrale di Borgo San Lorenzo che si preannuncia un successo. Un traguardo, quello degli abbonati, mai raggiunto fino ad oggi e a meno di una settimana dal primo spettacolo in cartellone sono poche decine i biglietti ancora disponibili per assistere alla performance che vedrà protagonista il poliedrico e divertente Emilio Solfrizzi che porterà in scena “Sarto per Signora” di Georges Feydeau, un’esilarante commedia degli equivoci tra scambi d’identità, bugie e amori adulterini.

Una scommessa vinta per l’amministrazione che ha deciso di variare e ampliare i generi proposti dal cartellone offrendo spettacoli sia comici che di riflessione creando una stagione per ridere ma anche per pensare.

Non posso che essere soddisfatta e orgogliosa per questo inizio di stagione – ha affermato l’assessore alla Cultura Cristina Becchi -. Abbiamo scommesso su un cartellone che si discostava da quello consueto e abbiamo ottenuto già ottimi risultati. Ringrazio ovviamente la Fondazione Toscana Spettacolo con cui abbiamo costruito la stagione, il Teatro Idea ed in particolare Vieri Chini per il supporto costante nelle scelte fatte e l’Accademia degli Audaci per la disponibilità che hanno dimostrato e che continuano ad avere, oltre a tutti coloro che con il loro impegno stanno lavorando intorno al teatro fonte di collaborazione anche con i giovani grazie al rinnovato impegno del Progetto Kontatto”.

Tante le promozioni fruibili per chi volesse assistere agli spettacoli, è infatti ancora possibile acquistare i biglietti presso la Biblioteca Comunale in orario di apertura al pubblico a prezzi vantaggiosi grazie alle numerose riduzioni previste per gli over 65, i soci Unicoop Firenze, i soci dell’Accademia degli Audaci, i possessori della tessera della biblioteca comunale e gli abbonati della stagione 2015/16 del Teatro Comunale Giotto di Vicchio.

Per gli under 26 è prevista un’ulteriore promozione che consente loro l’acquisto del biglietto a soli 9 Euro.

 

{lang: ‘it’}
Print Friendly