BORGO SAN LORENZO: Un “gemellaggio” con Sauris nel nome dello sport





Al lavoro per un “gemellaggio sportivo” con la cittadina friulana di Sauris. Ieri il sindaco Stefano Lucchini e la responsabile dell’Ufficio Turistico Fabiana Gorassini erano in visita a Borgo San Lorenzo e sono stati ricevuti in Comune dal vicesindaco Giunia Adini e dall’assessore allo Sport Stefano Marucelli insieme agli altri assessori della giunta. La cittadina di Sauris sarà ospite della prossima edizione di “Vivilosport”, a maggio, dove presenterà i propri prodotti tipici, l’offerta turistica e sportiva. Il tutto è nato quasi casualmente dalla volontà, nell’ambito di Vivilosport Mugello, di aprirsi a nuovi confronti ed opportunità e dall’aver trovato nell’Amministrazione saurana grande interesse per un evento, ormai di risonanza regionale, come vetrina delle proprie attività. Quello di ieri è stato un primo incontro per gettare le basi della collaborazione che potrà nascere tra il comune borghigiano e quello di Sauris, piccolo ma suggestivo comune nelle Alpi Carniche, non distante dal confine con l’Austria, che pochi giorni dopo, il 31 maggio, vedrà il passaggio della più importante tappa del Giro d’Italia 2014, che culminerà con la scalata al vicino Zoncolan, occasione anche per i mugellani, appassionati di ciclismo, di prendere contatti per seguire dal vivo questo grande avvenimento. Dopo essere stati ricevuti in Comune, nel pomeriggio, oltre ad una visita ad alcuni paesi mugellani, gli amministratori saurani, accompagnati dall’assessore Marucelli e dai responsabili di Periscopio Comunicazione, hanno visitato l’area in cui si svolge la manifestazione Vivilosport.

{lang: ‘it’}
Print Friendly