Borgo San Lorenzo – Un anno ricco di cultura, teatro, manifestazioni e mostre

villa pecori

Appuntamenti per tutti nel calendario degli eventi, organizzati o patrocinati dal Comune di Borgo San Lorenzo, che avranno come cornice suggestiva Villa Pecori Giraldi e il centro storico di Borgo San Lorenzo.

Luogo dedicato ad espressioni artistiche di eccellenza del territorio, la Villa, sta assumendo sempre più un ruolo centrale nella vita culturale borghigiana. Nei prossimi mesi, oltre a proporre i percorsi dedicati ai bambini e la mostra permanente, sarà infatti chiamata ad ospitare molteplici manifestazioni.

Gli spettacoli teatrali sono inseriti nel ciclo di eventi “Sipario aperto” che vede il primo appuntamento per il 18 settembre alle 21,30 con “Porta chiusa” di Sartre, per poi proseguire il 26 con lo spettacolo di Marco Paoli “Il sogno di Giotto”.

A farla da padrona saranno le mostre grazie ad un ricco calendario che si aprirà l’8 ottobre con l’allestimento sui Chini, a fine novembre sarà la volta del Ricamo.

Sia il ciclo Sipario Aperto che le mostre sono appuntamenti che a cadenza mensile ci accompagneranno per tutta la stagione. Il calendario sarà inoltre arricchito anche dalla presentazione di libri e dai molteplici appuntamenti di rilievo già proposti negli scorsi anni, dalla Cavalcata dei Magi a Mugello da Fiaba, fino a Mugello Wild.

Ma non c’è solo Villa Pecori, anche il centro storico troverà la sua centralità con gli eventi che animeranno le vie e le piazze, partendo da Le Vie del Gusto previste dall’11 al 13 settembre che porterà a Borgo San Lorenzo molteplici specialità culinarie da tutta Italia, oltre a spettacoli musicali e di intrattenimento, passando da Vivi lo Sport nel Borgo, fino alla seconda edizione di Stradarte che tornerà nel 2016 proponendo quel mix di arte, musica, teatro legata alle molteplici espressioni del territorio hanno decretato il successo della prima edizione

Un caleidoscopio di appuntamenti destinato ad arricchirsi con le proposte delle associazioni e con le iniziative che ancora sono in fase di organizzazione.

Il calendario che stiamo componendo – afferma l’assessore alla Cultura Cristina Becchi – viene incontro a tutte le esigenze. Dalle mostre al teatro, dalla presentazione di libri alle manifestazioni in piazza che offrono molteplici opportunità sia musicali che di intrattenimento. Possiamo ritenerci soddisfatti per quanto realizzato fino ad ora, manca ancora qualche tassello e qualche data da mettere a punto, ma siamo certi che i cittadini di Borgo San Lorenzo potranno ritenersi contenti delle proposte, sempre di alto livello”.

{lang: ‘it’}
Print Friendly