BORGO SAN LORENZO: Successo per la serata “Risorgimentale” con il coro dei bambini delle scuole

Un Auditorium del Liceo “Giotto Ulivi” di Borgo San Lorenzo gremito da centinaia di persone convenute da tutto il Mugello ha ospitato domenica scorsa la rievocazione finale del 150° Anniversario dell’Unità d’Italia, con la serata “Va Pensiero… Canti del Risorgimento”. Le avverse condizioni meteo hanno obbligato gli organizzatori a spostare l’iniziativa da Villa Pecori all’Auditorium del Liceo ma il cambiamento dell’ultim’ora non ha compromesso fortunatamente la buona riuscita dell’evento. Una serata molto apprezzata dal pubblico intervenuto organizzata dall’Associazione “Note dal Mugello” con il patrocinio del Comune di Borgo San Lorenzo e la stretta collaborazione degli Istituti Comprensivi Scolastici di Barberino di Mugello, Borgo San Lorenzo, San Piero a Sieve, Vaglia e Scarperia, che hanno coinvolto oltre 400 bambini, quindi della “Corale Santa Cecilia” di Borgo San Lorenzo diretta dal Maestro Andrea Sardi, della “Banda Filarmonica L. Fabbri” di Marradi – Popolano diretta dal Maestro Eolo Visani, il tutto diretto dalla  regia della Prof. Sabrina Landi Malavolti. Dopo il saluto del sindaco di Borgo San Lorenzo Giovanni Bettarini, si sono alternate sul palco la Banda Musicale e la corale di Santa Cecilia, le letture di Antonio Ciani ed i canti dei ragazzi delle Scuole, particolarmente apprezzati dal pubblico presente. Una serata davvero positiva realizzata grazie all’impegno di tante diverse realtà associative che hanno proficuamente collaborato per questa rievocazione.

{lang: ‘it’}
Print Friendly

Trackbacks

  1. […] BORGO SAN LORENZO: Successo per la serata “Risorgimentale” con il coro dei bambini delle scuol…  » http:// http://www.piazzadellenotizie.it Un Auditorium del Liceo “Giotto Ulivi” di Borgo San Lorenzo gremito da centinaia di persone convenute da tutto il Mugello ha ospitato domenica scorsa la rievocazione finale del 150° Anniversario dell’Unità d’Italia, con la serata “Va Pensiero… Canti del Risorgimento”. Le avverse condizioni meteo hanno obbligato gli organizzatori a spostare l’iniziativa da Villa Pecori all’Auditorium […]… […]