BORGO SAN LORENZO: Presentato e già attivo “Il Borgo dei Bambini”, sito, app e molto altro





borgobambinisitoMolto più di un sito, molto più di un’app. “Borgodeibambini” è fare Borgo San Lorenzo “a misura di bambino”.

www.borgodeibambini.it è la nuova piattaforma web che raccoglie ogni tipo di informazione che riguarda bambini e famiglie borghigiane: le iniziative dedicate ai più piccoli, le informazioni sulla scuola (dettagliate per ogni plesso scolastico), i trasporti, i servizi sanitari, i corsi di avviamento allo sport, ma anche le aree verdi e tutto quanto si può vivere in famiglia.

L’iniziativa è stata presentata sabato scorso a Villa Pecori Giraldi, nell’ambito della rassegna regionale “CoolT”, dall’assessore alla Pubblica Istruzione Cristina Becchi insieme a Alessio Barletti, Daniele Bianchini e Marco Palmerio di Periscopio Comunicazione, agenzia che ha ideato e sviluppato per il Comune il progetto per web e smartphone. E a riempirlo di contenuti han dato mano Urp e uffici comunali, la Direzione didattica e gli stessi alunni che hanno realizzato la presentazione delle scuole, le società sportive e le associazioni locali.

“Borgodeibambini” si rivolge in particolare ai ragazzi dagli 0 ai 14 anni (anche se le attenzioni principali sono rivolte ai bambini fino all’età della primaria) ed è realizzato con una grafica accattivante; nuovo anche il logo “Borgo dei Bambini”, che ricorda il mondo dei più piccoli e dei loro giochi, che non sarà utilizzato solo per il sito, ma simboleggia proprio un grande contenitore ideale che raccoglierà tutte le iniziative, in particolare quelle culturali e di formazione, che riguardano questa fondamentale fascia d’età.

“‘Borgo dei bambini’ è un sito web, un’app, certo, ma è anche, e soprattutto, qualcosa di più – sottolineanoborgobambini il sindaco Paolo Omoboni e l’assessore alla Pubblica Istruzione Cristina Becchi -. E’ un’idea, un obiettivo: far diventare sempre più la nostra città una città a misura di bambino, negli spazi e nelle aree pubbliche, nei servizi e nelle attività, nelle opportunità e occasioni di crescita, di formazione, divertimento e sport. E lo vogliamo fare anche con proposte e stimoli che nascono dai piccoli cittadini, dalle famiglie, dalle associazioni”.

Facilmente fruibile e navigabile, il sito è diviso in sezioni che vanno dal “Vorrei giocare a” a “I servizi di cui posso usufruire” e permette anche di scaricare ed avere a disposizione la modulistica necessaria per iscriversi, senza tralasciare nessuna delle informazioni che riguardano la vita sociale dei più piccoli.

“Borgodeibambini” è sempre a portata di mano, anzi di clic, perché è stata creata in parallelo anche una versione “mobile”: si tratta di una vera e propria App, sviluppata in modo da non dover essere scaricata dagli store ma semplicemente consultata sui browser di navigazione di tutti gli smartphone (evitando perdita di memoria sui dispositivi e tempi di attesa inutili). Per avere l’icona di “Borgodeibambini” sulla schermata principale del telefonino, basterà cliccare su “Aggiungi a home” nel menù del browser.

Il sito (che si raggiunge anche con un link da www.comune.borgo-san-lorenzo.fi.it) sarà costantemente aggiornato e vedrà sempre protagoniste scuole e associazioni che saranno parte in causa costante potendo suggerire, in ogni momento, iniziative e nuove opportunità.

logo baorgodeibambiniCon il lancio di “Borgodeibambini” e l’inaugurazione, ieri, dell’installazione interattiva “MormorAlbero” di Benedetta Manfriani (visitabile a Villa Pecori fino a marzo) si è chiusa con successo la settimana “CoolT” a Borgo San Lorenzo che ha visto più di 1300 presenze tra il Museo Chini con le varie iniziative e attività in calendario e la mostra fotografica “Africa in bianco e nero” di Francesco Noferini.

{lang: ‘it’}
Print Friendly