BORGO SAN LORENZO: L’AVIS inaugura sabato la propria sede





avisE’ prevista per sabato 22 giugno alle 18, l’inaugurazione ufficiale della sede dell’Avis comunale di Borgo San Lorenzo, l’associazione di donatori di sangue e plasma nata nel 2005 da una costola di donatori dell’Avis Firenze e che ad oggi conta oltre trecento soci iscritti. La sede sarà nella centrale Piazza del Mercato n. 25.

Un momento importante, storico, per un’associazione giovane che in questi anni ha messo in campo forze volontarie per promuovere la donazione del sangue, attraverso tante iniziative che hanno coinvolto il mondo della scuola, dello sport, le attività commerciali, e che ha ottenuto ottimi risultati (450 donazioni di sangue e plasma nel 2012).

Nonostante questo straordinario impegno l’associazione ha riscontrato difficoltà in questi anni nel trovare uno spazio da adibire a sede associativa nel territorio comunale. L’ultima assemblea dei soci ha ritenuto importante sostenere il pagamento di un canone di locazione, considerando una priorità avere a disposizione un locale da adibire a sede associativa, e finalmente l’Avis finalmente potrà avere la sua sede, sostenuta in parte con gli introiti del cinque per mille ad essa destinati.

«Finalmente si corona un sogno – afferma Luca Del Tempora – Presidente dell’AVIS comunale di Borgo San Lorenzo, dopo 8 anni di attività i nostri soci potranno avere la loro “casa”, un luogo dove conoscere meglio l’associazione, le attività, i progetti e dove trovare tutte le informazioni sulla donazione di sangue e plasma. La sede sarà anche un Admo Point, dove trovare tutte le informazioni e la modulistica per iscriversi nel registro nazionale dei donatori di midollo osseo.

Per adesso la sede sarà aperta al pubblico il sabato dalle 10 alle 12 e dal lunedì al venerdì pomeriggio su appuntamento telefonico al 380-6595043.

Data la centralità della sede (Piazza del Mercato,25) la nuova sede vuole essere anche un punto di riferimento per i volontari che vorranno collaborare con l’associazione: per questo aspettiamo tutti i soci, e tutti coloro che si vogliono avvicinare ad AVIS,  a questo nuovo traguardo della vita associativa.»

{lang: ‘it’}
Print Friendly