Borgo San Lorenzo – In arrivo il primo volume della collana “Mugello da Fiaba Lab”

Una collana di libri nati sia dall’esperienza dei laboratori Fuoriclasse degli scorsi anni sia pensando a quelli futuri, che entreranno a far parte del bagaglio di esperienze di Mugello da Fiaba e che potranno essere “esportati” anche al di fuori del Festival. E’ con questo spirito che nasce Mugello da Fiaba LAB., un’iniziativa congiunta di Pro Loco Borgo San Lorenzo, Assessorato alla cultura del Comune di Borgo San Lorenzo e La Scriveria service editoriale, che si prefigge lo scopo principale di contribuire fattivamente ed economicamente ad alcuni servizi culturali e sociali che riguardano la scuola. Parte del ricavato dalla vendita di questo primo volume, ad esempio, andrà a sostegno del servizio Pedibus, che favorisce la mobilità a piedi per tutti i bambini della scuola primaria che abitano nella zona centrale di Borgo San Lorenzo, li abitua ad un corretto comportamento come pedoni, favorisce la loro socializzazione, rendendo gradevole il percorso di arrivo a scuola e alleggerisce il carico di veicoli e mezzi motorizzati nella viabilità cittadina e soprattutto nei pressi delle scuole.

La presentazione del primo volume avverrà sabato 16 dicembre alle 16 a Villa Pecori Giraldi, a Borgo San Lorenzo, con una serata nella quale sono previste letture, laboratori e merenda per tutti. Il primo volume della collana è Favole in cammino di Maria Margheri, una raccolta di storie nata negli anni ’70 dall’idea che Maria utilizza per convincere la sua bambina un po’ svogliata a raggiungere scuola camminando, ovvero inventando ogni mattina una fiaba diversa. Oggi quella bambina, Marta Manetti, è diventata grande, mamma a sua volta, ed illustra le pagine del libro stesso. Marta è illustratrice anche delle storie di Mugello da Fiaba, il libro che ha dato il nome al Festival, all’interno del quale si prodiga da sempre come operatrice proprio nei laboratori Fuoriclasse. Una realtà consolidata e apprezzata dalle scuole, tanto che, nell’ultima edizione vi hanno preso parte oltre 900 alunni di scuole di ogni ordine e grado. Teatro, musica, scrittura creativa, illustrazione, creatività sono gli ambiti in cui spazia l’offerta laboratoriale proposta da operatori qualificati. La collana, per altro, è aperta al contributo di tutti gli operatori che fanno parte del Fuoriclasse di Mugello da Fiaba e alle proposte future che potrebbero arrivare.

“Una collana, spiega l’assessore alla cultura del Comune di Borgo San Lorenzo, Cristina Becchi, che nasce da una importante esperienza, da un evento, Mugello da Fiaba, che mette insieme bambini, genitori, scuola ed amministrazione, attraverso un linguaggio semplice, libero, creato per sperimentare e conoscere le singole potenzialità dei più piccoli. Grazie a questa collana, questa meravigliosa avventura in cui abbiamo tanto investito e creduto si concretizzerà in un percorso che affiancherà la crescita dei nostri figli. Grazie a La Scriveria e alla Pro Loco di Borgo San Lorenzo per il progetto e vogliamo dirlo con forza più libri e meno cellulari”.

Tra i libri in cantiere di prossima uscita La Principessa mille puzzette ed altre storie dal Castello di Serena Pinzani, con la partecipazione straordinaria dell’illustratore Simone Frasca; seguiranno volumi di storie in musica e tanta fantasia.

“Crediamo, spiega il presidente della Pro Loco, Alessio Capecchi, di coniugare in questo progetto alcuni elementi, importanti per la nostra comunità: raccogliere le esperienze e guardare al futuro di una manifestazione importante come Mugello da Fiaba, visto anche il target a cui si rivolge; raccogliere fondi per un’altra iniziativa formativa quale quella del Pedibus e le altre previste per le prossime pubblicazioni”.

{lang: ‘it’}
Print Friendly

Speak Your Mind

*