BORGO SAN LORENZO: Gennaio ricco di appuntamenti per Gli Amici delle Biblioteche





bibliotecanazionaleDue importanti appuntamenti che vedono protagonisti il Gruppo degli “Amici delle Biblioteche” di Borgo San Lorenzo. E per uno che si è appena concluso, con ottimi frutti, un altro si apre proprio domani, tra l’altro con una importante e significativa concomitanza.

Sabato una delegazione ampia di questo gruppo, che opera volontariamente consentendo anche alla biblioteca borghigiana di svolgere numerosi servizi, ed allargare il proprio orario di apertura, è stato ospite, ed ha potuto effettuare una attenta visita guidata, in compagnia anche dell’Assessore alla Cultura del Comune di Borgo San Lorenzo Cristina Becchi, alla Biblioteca Nazionale di Firenze. L’iniziativa nasce a seguito di una raccolta fondi, iniziata ad ottobre, riallacciandosi all’iniziativa “Dona 1 euro alla Biblioteca Nazionale” partita dai dipendenti della Biblioteca. I giovani borghigiani hanno raccolto 270 euro, anche con il contributo di un mercatino del libro. “L’occasione, spiega il Presidente Matteo Guidotti, è stata molto apprezzata dai responsabili della biblioteca fiorentina, ed ha unito una interessante visita e questa piccola ma significativa donazione. Una bella esperienza perchè molti di noi non c’erano mai entrati e facendo la visita ci si accorge dell’importanza che ha per il patrimonio storico e letterario. Ed uno stimolo a portare avanti i nostri numerosi impegni”.

E per un’iniziativa che si è conclusa, un’altra è all’inizio. Parte infatti domani, in occasione della Giornata della Memoria alle 21, in biblioteca, la rassegna “CineBiblio” (serate di proiezione di film sempre con un significato particolare su cui riflettere e cercare di sviscerare tematiche attuali). Ed è proprio il caso di dire che l’iniziativa “parte” visto che la prima proiezione sarà quella del suggestivo “Train de Vie” che proprio della persecuzione ebraica tratta. L’ingresso alle proiezioni, fino ad esaurimento posti, costerà 1 euro. Nella settimana del 16 febbraio sarà proiettato “Thank you for smoking” (che tratta delle lobby che si battono per la difesa del fumo). Nella settimana del 16 marzo “Il figlio dell’altra” (sulla questione Palestina-Israele), mentre la settimana dopo Pasqua il tema toccato sarà quello della Mafia e della lotta ad essa.

“Si tratta di due iniziative importante, spiega l’assessore Becchi, che dimostrano l’impegno, sempre propositivo di questi ragazzi. Che, oltre a contribuire agli eccezionali risultati della Biblioteca borghigiana, sono sempre attenti a tematiche importanti sia da un punto di vista sociale che strettamente culturale. Un movimento che ci conforta e che speriamo sia apprezzato e supportato da tutta la comunità. Un sentito ringraziamento va a questi ragazzi ed al personale della Biblioteca con il quale si rapportano in grande coesione.”

{lang: ‘it’}
Print Friendly