BARBERINO: Successo per la nuova versione della Fiera di Settembre





piazzabarberinoE’ stato un vero successo la “nuova” Fiera di Settembre di Barberino. Una risposta di pubblico che ha superato anche ogni più rosea aspettativa degli organizzatori stessi, estremamente soddisfatti al termine di tre giorni che hanno di fatto sancito la “rinascita” di Barberino In Fiera. Promossa a pieni voti quindi l’idea di allargare a tre giorni la manifestazione con il centro storico invaso di visitatori anche nel fine settimana oltre che nel tradizionale appuntamento del primo martedì di autunno. La formula di aggregare in un‘unica cornice di programma varie iniziative si è rivelata la mossa giusta per attirare anche un numeroso pubblico proveniente anche dall’intera provincia fiorentina, allargando così i confini della Fiera oltre Barberino e il Mugello.

La Fiera è così riuscita nell’intento di crescere e valorizzarsi grazie e soprattutto anche all’impegno dell’associazione dei commercianti barberinesi “Vivibarberino” che, sostenuta dalla locale Proloco e dal patrocinio del Comune di Barberino, ha messo in piedi un programma davvero ricco di iniziative adatte per ogni tipo di pubblico, confermando le buone premesse di questa prima collaborazione tra le due associazioni del paese.

Tra le iniziative più apprezzate l’esibizione cinofila di domenica mattina così come lo spettacolo dei falconieri del pomeriggio. Successo che si è esteso anche per la IV edizione diC’era una volta… Barberino”, la rievocazione storica delle arti e mestieri di un tempo, organizzata in collaborazione con il Comitato Donne Barberinesi, la scuola di ricamo “Sul filo del tempo” ed il Gruppo Agricolo “Luciano Gramigni” che hanno registrato un vero e proprio record di partecipanti alle varie attività proposte. Partecipati ed apprezzati allo stesso tempo anche i Laboratori di circo e teatro per i ragazzi curati dalla Compagnia Teatrale Catalyst nella giornata di martedì così come l’esibizione della banda Filodrammatica “Giuseppe Verdi” che ha accompagnato con la sua musica le giornate di festa del fine settimana.

Insomma una Fiera che grazie alla positiva collaborazione tra varie realtà associative del paese ha saputo finalmente ritrovare un meritato successo di pubblico, valorizzando così il prezioso tessuto storico culturale della tradizione mugellana.

{lang: ‘it’}
Print Friendly