Barberino Mugello – Al via i lavori di messa in sicurezza di Viale della Libertà

alberi barberino 2

Partirà il prossimo 19 Ottobre un importante intervento nell’area di Viale della Libertà. Un tratto stradale cittadino dissestato dalle radici dei pini presenti ai margini della carreggiata.

In base a quella che è la situazione della pianta e della pericolosità che la stessa crea alla circolazione stradale, si inizierà con la rimozione di 12 pini marittimi. Oltre all’intervento sulle piante stesse, si provvederà alla completa rimozione delle radici ed al rifacimento totale dell’asfalto, nella zona interessata.

Inizia così un percorso tutto dedicato alla sicurezza delle piante ad alto fusto, che prevede una serie di interventi resi necessari anche dopo l’ondata di maltempo dello scorso 5 Marzo, quando fortissime raffiche di vento hanno compromesso, in maniera totale o parziale, la sicurezza delle piante.

Proprio per questo motivo, immediatamente dopo lo straordinario fenomeno meteorologico, è partito un percorso che ha portato alla rilevazione e catalogazione di oltre 200 piante, a cui è stata abbinata una scheda di pericolosità e di azioni necessarie per la salvaguardia della pianta e, soprattutto, della sicurezza in prossimità della stessa.

Lo studio effettuato si è rivelato uno strumento davvero utile che l’Amministrazione ha in progetto di ampliare anche ad altre zone del territorio in modo da avere un controllo capillare sulle situazioni di rischio e di emergenza.

In questa prima fase, verranno effettuate altre rimozioni in Via XX Settembre (un cedro), Via Mulinvecchio, ai “giardini del pratone” in Via  Buozzi (4 pini), sulla strada dei Vignoni (13 pini) e nella zona delle Scuole Medie (un platano). Con la buona stagione si provvederà poi alla potatura di diverse centinaia di alberi.

“Si tratta di interventi davvero necessari per la sicurezza di tutti, commenta l’Assessore ai lavori pubblici del Comune di Barberino Antonella Martinucci. Teniamo a sottolineare che proprio in relazione alla necessità di intervenire su una situazione di estremo disagio, abbiamo deciso di anticipare una parte del programma già pianificato. Si tratta dunque di un primo step di un progetto più ampio, anche di riqualificazione delle aree verdi: in Viale della Libertà, continua l’Assessore, abbiamo intenzione di intervenire anche sulle altre aree e di piantare nuovi alberi, magari più consoni ad una alberatura stanziale effettuata in prossimità di un tratto stradale, che non vadano a mettere a rischio la sicurezza della viabilità stessa”.

{lang: ‘it’}
Print Friendly