AUTO: in arrivo la nuova Lancia Y

Cinque porte e tanto glamur. Al prossimo salone di Ginevra Lancia presenterà la nuova generazione della Ypsilon, 25 anni dopo il debutto della prima Y. La nuova vettura sarà commercializzata a partire da giugno nei maggiori mercati europei e da settembre con marchio Chrysler in Gran Bretagna e Irlanda. Quarta serie di un modello di successo – oltre 1 milione e mezzo di vetture circolanti – la “mini ammiraglia” Lancia e’ un vero e proprio “concentrato” di lusso, tecnologia e potenza in soli 3,84 metri, e per la prima volta, viene proposta con 5 porte in grado di accogliere con maggiore comodità gli amanti dello charme, dell’eccellenza tecnologica e dell’unicità stilistica Lancia. Sintesi perfetta di stile ricercato e sostanza di prodotto, la nuova Ypsilon conferma il carattere di fondo delle versioni precedenti, fatto di una personalità distintiva che seduce con la propria bellezza ed eleganza, al quale aggiunge una tecnologia all’avanguardia, nel campo delle motorizzazioni e del comfort, capace sia di contenere emissioni e consumi – grazie a tecnologie come TwinAir, Multijet II e Start&Stop – sia di offrire un benessere a bordo senza eguali per merito di contenuti unici in questa categoria tra i quali i nuovissimi “Blue&Me-TomTom LIVE”” e “Smart fuel system”, oltre agli innovativi Magic Parking2, proiettori allo Xenon e fanali posteriori a LED.

Vera e propria griffe per personalità e charme, la nuova mini ammiraglia Lancia continua ad affascinare con il suo stile irriverente, sofisticato e la sua classe anticonvenzionale ma cresce e si fa più adulta, più trasversale. E sotto questo raffinato vestito “Made in Italy”, tutta la sostanza di una vettura costruita per continuare a presidiare l’importante segmento delle “compatte” esclusive – pur essendo una “5 porte”, la sua lunghezza e’ di appena 3,84 metri – rispondendo alle recenti tendenze del mercato (questo body rappresenta i due terzi del segmento B) e alle esigenze di un target piu’ ampio di quello finora raggiunto, comprendendo uomini giovani e giovani famiglie. E’ proprio sul piano della qualità, del comfort e della fruibilità degli interni che la nuova Ypsilon vuole fare la differenza. Una volta saliti a bordo si potrà chiaramente riconoscere la raffinatezza dei materiali e gli accostamenti cromatici, la cura per il dettaglio e le numerose possibilità di personalizzazione. Dunque, la nuova Ypsilon punta a diventare l’alternativa “premium” della city car per tutti e in tutta Europa, in quanto pensata per una clientela esigente che ama distinguersi ma che al tempo stesso cerca il piacere e il comfort nell’uso quotidiano dell’automobile. Senza dimenticare che oggi il prodotto non e’ l’unico argomento “premium” a sollecitare il desiderio di un potenziale cliente. (AGI)

{lang: ‘it’}
Print Friendly