ANNIVERSARIO ITALIA 150: Firenze, la Farmacia della Condotta vince il concorso “Vetrina Tricolore”

E’ la Farmacia della Condotta il negozio il vincitore del premio “Vetrina Tricolore” istituito dal Comune di Firenze e dal quotidiano La Nazione in occasione della festa per il 150° dell’Unità d’Italia. Una iniziativa che ha ottenuto un grande successo, con la partecipazione di decine di esercizi commerciali della città, sia in centro che in periferia, e il coinvolgimento di migliaia di cittadini che hanno votato ‘on line’ la vetrina preferita. Sono stati veramente tanti i negozi che in questi giorni hanno scelto di allestire le loro vetrine in verde, bianco e rosso: un modo concreto e festoso per partecipare alle celebrazioni per i 150 anni dell’Unità d’Italia.
Il premio è stato consegnato stamani dal vicesindaco e assessore allo sviluppo economico Dario Nardella e dal direttore de La Nazione Giuseppe Mascambruno all’Auditorium del quotidiano fiorentino. Assegnati anche tre premi speciale a Ines Moda di Borgo La Croce, Rivoire di piazza Signoria e Casa del tessuto di via de’Pecori.
“Lo straordinario successo di questa iniziativa – ha sottolineato il vicesindaco Nardella – testimonia da un lato la passione viva della nostra città verso il tricolore e i valori che rappresenta. Dall’altra la creatività e il dinamismo delle nostre botteghe. Ai primi classificati di questo concorso inedito vanno le mie congratulazioni, così come vorrei ringraziare di cuore a nome del Comune, gli oltre cento commercianti e artigiani che hanno aderito al progetto, colorando strade e piazze di verde, bianco e rosso e il quotidiano La Nazione. Ciò ha contribuito al successo di celebrazioni ed eventi per il 150° anniversario dell’Unità d’Italia organizzate a Firenze, culminati con la Notte Tricolore. Tutto questo è il segno che sotto la cenere della crisi economica vi è il fuoco vivo di tanti piccoli imprenditori e cittadini che vogliono guardare con fiducia e ottimismo al futuro”.
L’iniziativa è stata organizzata con la collaborazione di Confesercenti, Confcommercio, Confartigianato e Cna.

{lang: ‘it’}
Print Friendly