Allerta meteo del Ministero della Salute a causa del grande caldo

l Ministero della Salute ha emesso un bollettino di allerta in vista del caldo intenso su molte città italiane.

Bologna, Bolzano, Brescia, Firenze, Milano, Perugia, Roma, Trieste, le città a bollino arancione. Torinoaddirittura bollino rosso, quindi città dove il caldo potrà arrecare il massimo disagio.

Legenda

Il livello 1 di pre-allerta indica condizioni meteorologiche che possono precedere il verificarsi di un’ondata di calore.

Questo livello non richiede azioni immediate, ma indica  che nei giorni successivi è probabile che possano verificarsi condizioni a rischio per la salute.

Il livello 2 indica condizioni meteorologiche che possono rappresentare un rischio per la salute, in particolare nei sottogruppi di popolazione più suscettibili

Il livello 3 indica condizioni di emergenza (ondata di calore) con possibili effetti negativi sulla salute di persone sane e attive e non solo sui sottogruppi a rischio come gli anziani, i bambini molto piccoli e le persone affette da malattie croniche.

L’innalzamento delle temperature al disopra della media stagionale può rappresentare un rischio per la salute della popolazione più vulnerabile – anziani di età superiore a 75 anni, malati cronici, bambini piccoli (0-4 anni) e donne in gravidanza. In relazione a tale esigenza e considerate le condizioni meteorologiche presenti sul territorio nazionale, caratterizzate da un aumento delle temperature con valori superiori alle medie stagionali, il Ministero della Salute, anche quest’anno ha attivato il Sistema nazionale di previsione allarme, con il supporto tecnico-scientifico del Dipartimento di Epidemiologia del SSR del Lazio, Centro di competenza del Dipartimento della protezione civile. Il sistema permette la previsione, sorveglianza e prevenzione degli effetti delle ondate di calore sulla salute della popolazione.

Come risulta dall’ultimo bollettino del sistema nazionale di allarme ondate di calore del Ministero da domani sabato 4 luglio per 10 città sono previste condizioni di livello 2 o 3 (Bolzano, Torino, Milano, Brescia, Trieste, Bologna, Firenze, Perugia, Rieti e Roma) con temperature previste comprese tra i 34-37 °C.

 

 

Fonte: www.salute.gov.it

{lang: ‘it’}
Print Friendly